Bobby Brown: “Whitney Houston era lesbica. Il matrimonio? Una copertura”

Pubblicato il 16 Febbraio 2012 16:01 | Ultimo aggiornamento: 16 Febbraio 2012 16:19

Whitney Houston (Foto LaPresse)

LOS ANGELES – Whitney Houston affogava nella droga e nell’alcol il dispiacere di essere lesbica e di non poter vivere la sua sessualità pubblicamente? Se lo domanda il Daily Mail, che parla di alcune voci che sarebbero circolate per i trent’anni in cui la cantante avrebbe avuto una storia d’amore con la sua ex assistente.

L’attivista per i diritti dei gay Peter Tatchell ha addirittura detto che il matrimonio con Bobby Brown era solo una copertura. “E’ importante dire la verità su questo aspetto della sua vita”, ha detto Tatchell al Daily Star. “Whitney era all’apice della felicità e del successo negli anni Ottanta quando stava con la sua compagna. Loro due erano così serene, così innamorate l’una dell’altra. Forse la sua incapacità di accettare e parlare della sua omosessualità ha contribuito ai suoi abusi di sostanze e al suo declino”.

Secondo Tatchell Whitney ha subito pressioni affinché si sposasse con Bobby Brown. “Il loro matrimonio fu un disastro. Il suo declino iniziò subito dopo”.

Secondo il Daily Mail la donna con cui Whitney Houston ebbe una relazione potrebbe essere Robyn Crawford. Le due donne si sarebbero conosciute quando Whitney aveva sedici anni e Robyn lasciò il Monmouth College per lavorare per lei.

Solo poche ore dopo la morte della cantante, Crawford ha scritto un un tributo per San Valentino dedicato a Whitney, in cui diceva : ” Ho incontrato per la prima volta Whitney quando avevo sedici anni e ho sentito subito che lei era speciale. A quell’epoca lei faceva la modella e aveva una pelle color pesca e non somigliava a nessuno che avessi mai incontrato prima in New Jersey. Non posso credere che non potrò mai più abbracciarla o sentirla ridere di nuovo”.

Le stesse voci di una omosessualità della cantante sarebbero state confermate, secondo il Daily Mail, dall’ex cognata di Whitney e dalla sua ex bodyguard. Lo stesso ex marito Bobby Brown ha scritto nella sua autobiografia: “Penso che ci siamo sposati per i motivi sbagliate. Ora capisco che Whitney aveva un’agenda diversa dalla mia. Credo che il suo piano fosse di pulire la sua immagine. I media la accusavano di avere una relazione omosessuale con la sua assistente Robyn Crawford. Ma lei era la “fidanzatina d’America”, e questa accusa non aiutava l’immagine.