Whitney Houston, i medici legali chiedono di esaminare le cartelle cliniche

Pubblicato il 15 Febbraio 2012 - 20:14 OLTRE 6 MESI FA

LOS ANGELES – Prima di stabilire le cause della morte di Whitney Houston i medici legali della contea di Los Angeles vogliono chiedere l'accesso alla cartella clinica della cantante. Lo si e' appreso dall'Istituto legale di Los Angeles. ''Cercheremo di ottenere le cartelle cliniche di Whitney Houston dai suoi medici'', scrive Ed Winter, assistente del coroner di Los Angeles, in una mail all'Afp.

Il corpo della diva pop è stato sottoposto ad autopsia domenica e test tossicologici sono in corso per determinare la causa esatta della sua morte. I risultati dei test non dovrebbero essere resi noti prima di sei-otto settimane, ha detto il legale dell'istituto.

I funerali di Whitney Houston si terranno sabato con una cerimonia privata nella chiesa della sua infanzia, nella comunita' dove la star cantava in un coro gospel da bambina. I fan della sfortunata star, non avranno dunque la possibilita' di darle l'estremo saluto perche' pare che la stessa famiglia si sia opposta all'idea di una cerimonia pubblica, in un'arena sportiva della citta'.

La cerimonia si terra' sabato a mezzogiorno nella Chiesa Battista della Nuova Speranza (New Hope Baptist Church), a Newark, la stessa dove la star mosse i primi passi nel canto e dove la madre, l'acclamata cantante gospel Cissy Houston, fu per decenni direttore musicale.