Svezia, legge dice: consenso esplicito per fare l’amore. Finirà che ci vuole carta scritta e firma, prima?

di Alessandro Camilli
Pubblicato il 25 maggio 2018 14:16 | Ultimo aggiornamento: 25 maggio 2018 14:16
Svezia, nuova legge: consenso esplicito per fare l'amore. Finirà che ci vuole carta scritta e firma, prima?

Svezia, legge dice: consenso esplicito per fare l’amore. Finirà che ci vuole carta scritta e firma, prima? (foto Ansa)

ROMA – Svezia, legge dice: consenso esplicito prima di fare l’amore. La legge è fresca di conio, stabilisce che l’atto sessuale è per così dire regolare [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] se la donna ha espresso in maniera esplicita il suo sì. Altrimenti non è sesso, è stupro. La legge dice dunque che il sesso senza consenso della donna è stupro. Quindi che stupro non è solo quando c’è violenza e costrizione fisica, stupro è anche quando c’è sottomissione, riduzione al silenzio, sopraffazione di fatto. Il principio e l’intento della legge sono chiari e condivisibili: impedire che un uomo che violenta se la casi davanti a un giudice dicendo che lei ci stava e/0 comunque lui non aveva capito che non ci stava.

Principio informatore delle legge e intento della legge chiari e condivisibili. Peccato però che ci sia una sorta di peccato originale: una legge non può, non ce la fa, non è in grado di comprendere, raccogliere, normare tutte le variazioni e molteplicità delle vicende umane. Che vuol dire ad esempio consenso esplicito? Provate a chiederlo ad una legge, risponderà con una casistica. Casistica limitata e rigida. Provate a chiederlo ad una donna cosa vuol dire consenso esplicito e riceverete come risposta una storia di vita vera, tante storie quante sono le donne. E i milioni di combinazioni possibili tra le donne e i loro partner. E le decine milioni di combinazioni che ogni essere umano sperimenta nella sua vita nelle relazioni con l’altro sesso.

Che vuol dire consenso esplicito? Una carezza? Una carezza accettata o fornita? Una carezza qua non è consenso, una là è consenso e dove è qua e dove è là? Oppure consenso esplicito è uno sguardo? Oppure è un luogo, un posto? Camera da letto è consenso, divano no? O ancora consenso è un battito accelerato del cuore? E che differenza, come si distingue, se mai esiste la distinzione, tra consenso implicito ed esplicito? Se una partner si denuda con malizia e invita nel suo letto ma sta zitta e non dice una parola, allora è consenso esplicito oppure no?

Questa del consenso esplicito da mostrare per legge come autorizzazione preventiva a far l’amore o anche solo sesso è la risposta sbagliata ad un problema vero e giusto. In Italia ad esempio ancora oggi una donna stuprata deve dimostrare di non aver lei provocato l’aggressione e deve dimostrare di non aver dato allo stupratore false impressioni e speranze. Già, perché la maggior parte degli stupri e violenze sessuali non viene da bande di neri infoiati e immigrati, la stragrande maggioranza delle violenze sessuali avvengono in famiglia. Padri, mariti, fratelli, cugini, zii, amici, conoscenti…sono loro che in Tribunale si difendono e spesso si fanno assolvere in nome del mi sembrava che lei ci stava…Ecco perché il problema affrontato dalla legge svedese c’è, eccome se c’è.

Ma pretendere, sognare, immaginare di poter legiferare su quando è consenso e quando no è come la pretesa di stabilire per legge le dosi e i modi dell’affetto, della cura, del sentimento, della passione. E anche le dosi delle affinità o delle repulsioni o dei rancori. Non esiste in natura, non esiste nei rapporti tra umani la dose giusta di legge. Esiste, dove c’è, la cultura, la civiltà, il rispetto del prossimo, di se stessi e del partner. Sono questi parametri ad esprimere o negare consenso a fare sesso insieme.

Altrimenti finirà che ci vorrà carta scritta e firma in calce, prima. Scusa, ti dispiace firmare l’autorizzazione? Come si fa per il consenso informato quando stanno per operarti in clinica od ospedale. Come si fa quando fai un investimento in banca. Scusa cara, vorrei tanto, ma se non firmi prima non me la sento, hai visto mai…Sarà questa una delle nuove frasi d’amore?

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other