Coronavirus in Europa. Germania e Olanda i veri sovranisti. Lega e M5s da ridere. O piangere

di Antonio Buttazzo
Pubblicato il 18 Aprile 2020 13:16 | Ultimo aggiornamento: 18 Aprile 2020 13:16
euro in stampa foto ansa

Coronavirus in Europa. Germania e Olanda i veri sovranisti. Lega e M5s da ridere. O piangere (foto Ansa)

ROMA – Coronavirus e Europa. Va bene. non usiamo Nelsen per sciacquare i piatti.
 
Non prenotiamo l’hotel con Booking.com sennò arricchiamo i tedeschi e gli olandesi che adesso hanno sostituito i francesi tra i bersagli dei sovranisti di casa nostra.
Dopo di che spiegatemi perché i tedeschi o gli olandesi dovrebbero prenderci sul serio quando a Bruxelles i parlamentari europei dei 5stelle votano contro la risoluzione che prevedeva la costituzione di un recovery fund.
 
E contro l’adozione di uno strumento come i recovery bond per il finanziamento della crisi.
Che è esattamente il contrario di quanto il Governo italiano, di cui i 5stelle sono i partner di maggioranza, andrà a sostenere il 23 aprile al Consiglio d’Europa.

E come se non bastasse, gli ineffabili leghisti che sbraitano contro il Mes a favore dei corona bond votano poi contro l’emendamento presentato dai Verdi.
 
Che chiedeva proprio la creazione dei coronabond e la mutualizzazione del debito tra i Paesi membri.

Che poi è quello che confusamente invocano Salvini e Meloni dall’inizio della crisi.
La risoluzione, per quel che vale, è passata lo stesso.
Evidenziando la consueta inadeguatezza politica di Lega e 5stelle, ancora una volta saldati insieme contro gli interessi dell’Italia.

Mostrando che una cosa è starnazzare di sovranismo, un’altra salvaguardare, nei fatti, gli interessi italiani.

Cosa che fanno benissimo tedeschi ed olandesi.
 
Per i loro interessi.
Anche se poi noi useremo Svelto e non Nelsen nella lavastoviglie.