Cisl presa con lo…”stipendio in bocca” balbetta il peggio

Pubblicato il 11 agosto 2015 16:11 | Ultimo aggiornamento: 11 agosto 2015 16:13
Cisl presa con lo..."stipendio in bocca" balbetta il peggio

Annamaria Furlan

Anna Maria Furlan: “Il nuovo regolamento eviterà il ripetersi di situazioni di questo genere”. E ci mancherebbe altro dovessero ripetersi…Le “situazioni” sono non uno, non due, non tre ma svariati casi di dirigenti Cisl, dirigenti sindacali, che ha fine mese portavano a casa buste paga farcite e infarcite fino a fare 250/300mila lordi annui. Qualcuno ha avuto anche la faccia tosta di precisare “lordi”. Anna Maria Furlan ha anche aggiunto “sono due, tre casi isolati”. Ed il balbettio della numero uno del sindacato Cisl, il balbettio di tutto il gruppo dirigente è cosa anche peggiore dello scandalo, sì scandalo, dei sindacalisti a 15 euro netti al mese.

Su La Repubblica che ha scoperto la magagna la dichiarazione di Savino Pezzotta: “Tutti sanno che ho lasciato la Cisl per protesta contro l’arrivo di Raffaele Bonanni”. Bonanni della cui pensione opportunamente gonfiata in fin di carriera La Repubblica ricorda e ovunque si è scritto. Fausto Scandola, il pensionato Cisl che ha raccolto le prove dello scandalo e che per aver pubblicizzato queste prove dalla Cisl è stato espulso… Che cosa ci può essere di peggio?

Ci può, ci può.,.ed è il birignao giustificazionista di quella dirigente Cisl chiamata in tv a rispondere a Scandola, è quella promessa del segretario che “d’ora in poi…”. Il peggio è non avere il coraggio civile di dire solo e soltanto che è uno schifo, verrà interrotto e chi lo ha provocato verrà punito, cacciato. Non avere il coraggio di chiedere scusa alla Cisl stessa, alla gente. Scusa e basta. Il peggio è quel fanciullesco, infantile, ipocrita e poco credibile non lo faccio più. Bene, se non lo fate davvero più, smettete di coprire e sopire e dite a “pochi casi isolati” che sono una vergogna e che devono mollare l’osso o cambiare indirizzo.