Ebola: sono gli zombie! No, spot Big Pharma! Il Demone Bianco o i militari…

di Lucio Fero
Pubblicato il 13 ottobre 2014 13:21 | Ultimo aggiornamento: 13 ottobre 2014 13:28
Ebola: sono gli zombie! No, spot Big Pharma! Il Demone Bianco o i militari...

The Walking Dead

ROMA – Sono i giorni dell’imminenza in televisione dell’ultima serie di The Walking Dead. Forse solo una coincidenza o forse no, vai a sapere. Comunque il primo a supporre e mettere in scena una relazione stretta tra virus Ebola e Zombie fu il regista del film “28 giorni”. Forse una premonizione o forse no, vai a sapere. Come che sia, non mancano sul web quelli che ti spiegano che Ebola e Zombie sono in qualche modo parenti.

Ma no, altro che zombie. Ebola è stato se non inventato di certo nutrito e gonfiato da Big Pharma, cioè dalle grandi multinazionali farmaceutiche che adesso ci piazzeranno l’indispensabile vaccino che gli Stati nazionali dovranno acquistare e distribuire. Se quella degli zombie è la tesi più cinematografica, quella della speculazione dei fabbricanti di vaccini è la più “marxista” (insomma, si fa per sorridere…). Individuato il primario agente economico e l’interesse di classe (multinazionali contro popolo) diventa agevole denunciare cosa è Ebola: una piccola disavventura dell’umanità che diventa tragedia artificiale solo per gonfiare le tasche dei super ricchi e super crudeli e cinici. Sul web, ma anche fuori per la verità, sono legioni quelli che ti spiegano che ebola altro non è che il lancio pubblicitario di un vaccino. Legioni cui si aggiungono i reggimenti di coloro che diffidano e sconsigliano i vaccini, a prescindere, sempre e comunque.

Ma quali zombie e Big Pharma, sono i militari. Militari, presumibilmente americani, che studiando Ebola in laboratorio per farci un’arma biologica, l’hanno visto scappare (ebola) dai laboratori e ora se lo trovano a spasso per il mondo. Anche qui ci sono fior di film a sostegno e massimamente sul web ma non solo trovi anche la “prova”. La prova è che negli Usa stavano da tempo studiando ebola in laboratori pubblici. Quelli privati, quelli delle multinazionali farmaceutiche di ebola se ne fregavano invece di studiarlo perché non era redditizia né una cura né un vaccino, entrambi destinati eventualmente a poche popolazioni con pochissimo reddito. Insomma la tesi dei militari apprendisti stregoni smonta quella della grande speculazione sul vaccino. Delle due l’una, però sul web e anche in moltissime teste le due tesi miracolosamente convivono.

Ma quali zombie, Big Pharma o militari, è Il Demone Bianco! Qua e là in Africa e in Asia spunta e si affaccia la tesi, la teoria di un complotto dei bianchi contro i neri. O di una punizione di una divinità bianca inflitta all’umanità partendo di neri. O di un Obama che infetta i suoi americani per punirli dello schiavismo…

Con il Demone Bianco e i suoi derivati si giunge e i oltrepassa il confine dell’equilibrio mentale ed emotivo di chi ci crede. Con tutto il resto, zombie, big pharma, militari…siamo ad una diffusa quanto singolare antropologia. Antropologia, un tipo umano che diffida e soprattutto non pratica alcun empirica esperienza. Un tipo umano che scomunica come false e dannate le esperienze empiriche altrui che gli vengono riferite se queste hanno un qualunque marchio di ufficialità o un qualunque timbro di autorevolezza scientifica. Un tipo umano che non vuole, rifiuta e probabilmente non riesce a coniugare esperienza empirica e concettualizzazione. Un tipo umano che auto riduce il suo rapporto con il mondo esterno alla rielaborazione, alla “ribollita” di spezzoni dell’orecchiato. Un tipo umano immobile nella sua solitudine cognitiva. Un tipo umano dalla gnosi parassitaria. Il tipo umano che pensa magico, il pensiero magico. Con nobili ascendenti il pensiero magico, stavolta però un pensiero magico tanto ricco di adepti e discepoli, praticanti e simpatizzanti quanto pezzente di trama fina e di consapevolezza di sé.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other