Manipolazione genetica, cioè vita e salute. Gli anti scienza, cioè i veri…Frankenstein

di Lucio Fero
Pubblicato il 1 febbraio 2018 14:47 | Ultimo aggiornamento: 1 febbraio 2018 14:47
Manipolazione genetica, cioè vita e salute. Gli anti scienza, cioè i veri...Frankenstein

Manipolazione genetica, cioè vita e salute. Gli anti scienza, cioè i veri…Frankenstein

ROMA – Manipolazione genetica, cioè vita e salute. L’ultima in ordine di tempo è la notizia, certa, di una bambina di quattro anni messa in via di guarigione da un tumore del sangue nel cattolicissimo ospedale romano Bambin Gesù. Messa la bambina sulla via della guarigione dalla manipolazione genetica sui suoi linfociti, sulle sue cellule. Manipolazione genetica che ha dato, sta dando, vita e salute.

Manipolazione genetica come intervento umano a modificare materiale genetico, cioè possibilità concreta di cura e guarigione niente meno che dei tumori, del cancro. E possibilità di cura e guarigione delle e dalle malattie neurologiche degenerative, Parkinson, Alzheimer, Sclerosi…

Manipolazione genetica, uomo che con la scienza interviene sui geni e migliora la vita del suo prossimo, quella vita la allunga, la difende, la protegge dalle malattie. Manipolando i geni, intervenendo sui segmenti del Dna umano.

E’ la biotecnologia, insieme alla fisica, il trionfo, anzi il meglio della scienza attuale. Sono le discipline che ci fanno mettere le mani e la mente sui principi fondanti della vita e dell’universo. E’ la per così dire “meglio conoscenza” a nostra possibilità da millenni.

Ma una parte non piccola della nostra società, non poca gente chiama e pensa la manipolazione genetica il frutto maligno e malvagio dei laboratori oscuri. La manipolazione genetica è per la gran parte “cibo Frankenstein” se riguarda interventi su flora e fauna. Manipolazione genetica è “pericolo per la sorte dell’umanità” secondo tutte le Chiese e le religioni se riguarda la possibilità di governare come il genere umano genera se stesso. Materia questa su cui le religioni devono detenere primazia rispetto alla scienza, altrimenti resterà loro da presidiare, in relativa esclusiva, solo la morte.

Manipolazione genetica è per le infinite e numerose e sempre più prolifiche famiglie dell’anti scienza, manipolazione genetica è per un sacco di gente male e maleficio. La meglio scienza che c’è è per milioni di brava gente nostra compatriota una cosa oscura da cui fuggire e da controllare e reprimere. Gli anti scienza, sono loro i veri…Frankenstein. E, dopo quasi tre secoli di relativa quarantena, i veri Frankenstein stanno ricolonizzando il mondo.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other