Pronto Soccorso, attaccatelo e sfasciatelo perché…è presidio dello Stato

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 Marzo 2020 11:10 | Ultimo aggiornamento: 2 Marzo 2020 11:10
Pronto Soccorso Napoli, attaccatelo e sfasciatelo perché...è presidio dello Stato

Pronto Soccorso, attaccatelo e sfasciatelo perché…è presidio dello Stato (nella foto Ansa, il pronto soccorso devastato a Napoli)

Pronto Soccorso, attaccatelo, sfasciatelo! Questa l’azione del clan di parenti e amici del ragazzo ladro ucciso da un Carabiniere. Azione d’assalto, non azione punitiva. Non volevano punire medici che non l’hanno salvato, volevano devastare un presidio (l’ospedale) dello Stato. Stato contro cui si sentono in guerra. Non rabbia ma rappresaglia.