Sindaco Marino, faccia una cosa. Cesare Lanza: “Una sola, ma la faccia e bene!”

di Cesare Lanza
Pubblicato il 22 Aprile 2015 11:56 | Ultimo aggiornamento: 22 Aprile 2015 11:56
Sindaco Marino, faccia una cosa. Cesare Lanza: "Una sola, ma la faccia e bene!"

Ignazio Marino

ROMA – Cesare Lanza ha pubblicato questo articolo anche sul suo blog col titolo: Roma, albergatori in rivolta, turisti in fuga.

 

Albergatori in rivolta a Roma e turisti in fuga…per la sporcizia, il caos nei trasporti, l’invadenza di ambulanti e abusivi. Il degrado è dovunque, la protesta parte da duecento albergatori. Agli albergatori direi: ineccepibile, ma non potevate pensarci un po’ prima, senza aspettare un disastro che ormai sembra irrimediabile?

 

E al sindaco Marino: nessuno, ormai, può pretendere che la città venga miracolata e guarita, d’un colpo, dai suoi innumerevoli problemi. Ma, santo cielo, una cosa, una sola, non riesce a perseguirla e realizzarla?  Anche per la sua dignità, e il suo orgoglio, per essere ricordato come quello che una cosa, almeno, l’ha fatta.

 

Che so: la pulizia della città, appunto, oppure l’efficienza dei trasporti; o il ripristino di un minimo di decenza delle strade, afflitte e squarciate da buchi, fosse e quant’altro; oppure il recupero e la valorizzazione, come incentivo alla cultura e al turismo, dell’immenso patrimonio artistico.

 

Una cosa, sindaco Marino, una sola!