Pagina 5 - Gossip

Albano Carrisi rivela: “Mia madre Jolanda non parla con Loredana Lecciso”

albano-carrisi
albano-carrisi

Albano Carrisi rivela: “Mia madre Jolanda non parla con Loredana Lecciso”

ROMA – La madre di Albano Carrisi non parla più con la compagna Loredana Lecciso. La signora Jolanda Ottino infatti adora Romina Power, ma non avrebbe mai accettato il legame tra il cantante e l’attuale compagna. A raccontarlo è proprio il cantante, che spiega come tra la madre e la compagna non ci siano più rapporti.

L’intervista esclusiva ad Albano Carrisi pubblicata sul settimanale Oggi, in cui il cantante definisce la madre di 95 anni come la donna più importante della sua vita, svela un retroscena inatteso nelle sue dinamiche familiari:

““IL PRIMO LITIGIO” – Nell’intervista Al Bano spiega perché ha voluto scrivere un libro – L’origine del mio mondo (Baldini e Castoldi/La nave di Teseo) – sulla «donna più importante» della sua vita, la madre Jolanda. E si lascia andare a confidenze. Come sul loro primo, vero litigio: «Il nostro primo scontro avvenne quando mollai la scuola e decisi di tentare la fortuna come cantante, al Nord. La capisco: mi sognava maestro, con un posto fisso, e io andavo lontano a fare non si sa cosa. Le dissi che lavoravo al Comune di Milano, invece facevo il cameriere. Quando un cellinese di passaggio fece la spia scoppiò un putiferio».

“L’AMORE CON ROMINA” – O l’annuncio del suo amore per una ricca americana di nome Romina Power: «Figuriamoci. Provi a immaginare una contadina, che non era mai stata più in là di Brindisi, di fronte alla figlia di due grandi attori di Hollywood. Divorziati, peraltro! “Questa avrà mille grilli per la testa”, pensava». Dice a Oggi Al Bano: «Per cambiare idea le bastò incontrarla. Romina era una ragazza semplice, bisognosa di quella famiglia che non aveva mai avuto. Mia moglie si appoggiò a mia madre e Jolanda s’innamorò di lei».

“NON LA PERDONA” – Più difficile il rapporto con Loredana Lecciso: «Dopo quell’intervista in cui Loredana dichiarò che voleva lasciarmi, mia madre non le ha più rivolto la parola. È una leonessa: chi ferisce suo figlio non ha scampo…»”.

To Top