Albano Carrisi si ritira, stop concerti: “Dopo l’infarto tutto è cambiato”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 gennaio 2018 9:40 | Ultimo aggiornamento: 31 gennaio 2018 9:40
Albano Carrisi si ritira, stop concerti: "Dopo l'infarto tutto è cambiato"

Albano Carrisi si ritira, stop concerti: “Dopo l’infarto tutto è cambiato”

ROMA – Albano Carrisi non ci ripensa: si ritira. Il cantante pugliese ha confermato in una intervista la sua decisione di chiudere con i tour e i concerti, mentre si prepara alla nuova avventura televisiva da giudice in The Voice. Il motivo sarebbe la sua salute: “Dopo l’infarto è cambiato tutto”, ha raccontato alla rivista Rolling Stones.

Non solo l’infarto, arrivato dopo un tumore, ma anche l’ischemia e l’edema alla corda vocale destra: tutti sintomi che la sua salute gli ha lanciato. Albano ha così sottolineato che dal 31 dicembre 2017 ha detto addio ai tour per ascoltare il suo fisico che gli parla:

“Prima dell’infarto stavo da Dio è questa botta improvvisa che mi ha cambiato totalmente. Ne sentivo il bisogno. Sai, dopo aver avuto un tumore, poi un infarto, poi un’ischemia e infine un edema alla corda vocale destra, cominci a pensarci meglio. Sono arrivati tutti nello stesso periodo, li ho presi come dei segnali.

Prima dell’infarto stavo da Dio, è questa botta improvvisa che mi ha cambiato totalmente. Mi sono sempre sentito iperattivo, pieno di energie. Poi un bel giorno mi sono trovato a pagare il conto con il mio corpo. Nella sfiga, mi è andata anche bene (…) e sai perché? Mi ha aiutato l’infarto. Le medicine post-infarto hanno lenito gli effetti ischemici”.