Antonella Cavalieri, parla la ex di Dybala: “L’ho lasciato perché lui mi tradiva”

di redazione Blitz
Pubblicato il 18 novembre 2018 17:25 | Ultimo aggiornamento: 18 novembre 2018 17:26
Antonella Cavalieri, parla la ex di Dybala: "L'ho lasciato perché lui mi tradiva"

Antonella Cavalieri, parla la ex di Dybala: “L’ho lasciato perché lui mi tradiva”

ROMA – “Io e Paulo non ci parliamo più”. A raccontarlo a Domenica Live è Antonella Cavalieri, ex fidanzata del calciatore Paulo Dybala. Lo ha lasciato, spiega per la prima volta, perché “mi tradiva”. 

La loro storia, ha spiegato la modella argentina, è finita a giugno 2017: “Io sono tornata in Argentina, lui poi è venuto a riportarmi le mie valigie, avevo lasciato tutto da lui”. Ma quel via vai di valigie, li ha in qualche modo riavvicinati: “Il giorno che mi ha portato l’ultima valigia, abbiamo deciso di riprovare. E così abbiamo riportato indietro tutte le valigie e siamo tornati insieme”. 

Qualcosa però si era incrinato irrimediabilmente: la relazione ricominciata a dicembre, si è interrotta definitivamente lo scorso febbraio. Da allora non si sono mai più parlati. “Credo che lui non mi amasse più – ha confessato la bellissima Antonella a Barbara D’Urso – Io e Paulo non abbiamo più avuto rapporti dopo la fine della storia, non sono arrabbiata con lui, abbiamo preso la decisione insieme, le relazioni possono finire”.

I problemi sono cominciati con il trasferimento del fantasista argentino alla Juventus. “Mi sentivo sola – racconta la modella – non parlavo italiano, mi mancava la mia famiglia e Paulo non faceva nulla per migliorare questa situazione”.

Così i gossip e i dubbi hanno cominciato a farsi strada nella coppia. “Ogni giorno leggevo su siti e giornali di sue relazioni e ho iniziato a credere che mi tradisse. Non ho mai avuto le prove ma sono sicura mi abbia tradito”.
Un ultimo rammarico per Antonella: “In tutta la sua carriera non mi ha mai dedicato un gol”.