Asia Argento e Fabrizio Corona, la madre Daria Nicolodi: “Sei una Brunilde”

di redazione Blitz
Pubblicato il 17 novembre 2018 15:54 | Ultimo aggiornamento: 17 novembre 2018 15:54
Asia Argento e Fabrizio Corona, la madre Daria Nicolodi: "Sei una Brunilde"

Asia Argento e Fabrizio Corona, la madre Daria Nicolodi: “Sei una Brunilde” (La copertina di Chi)

ROMA – La nuova relazione di Asia Argento con Fabrizio Corona non piace a mamma Daria Nicolodi, che sui social non ha esitato a scagliarsi esplicitamente contro la figlia. “È una Brunilde – ha scritto in un tweet – Difficile per lei trovare un uomo giusto. Anche nella mitologia norrena, compariva un cappuccio e per fortuna era quello dell’invisibilità”.

La moglie di Dario Argento si era espressa da subito contro la nuova storia della figlia, e aveva definito Asia Argento e Corona “due signori di mezza età con felpa e cappuccetto che si baciano, un po’ inguaiati e inguaianti”.

Asia aveva risposto a tono, dicendo alla madre: “Fai schifo, sei una donna pessima, fott*** tr**a”. A queste parole Daria Nicolodi aveva replicato semplicemente con: “Un periodo in clinica non ti guasterebbe, siamo preoccupati per te”.

Ma chi è Brunilde? Si tratta di un personaggio della mitologia norrena (scandinava), eroina del Nibelungenlied (canzone dei Nibelunghi). Vergine e guerriera, Brunilde è la regina d’Islanda di cui Gunther, re dei Burgundi, fratello di Crimilde, Gernot e Giselher, si innamora. Per poter ottenere la sua mano il re decide di chiedere aiuto al compagno d’armi Sigfrido, figlio di Siegmund e di Sieglind, eroe vincitore dei Nibelunghi. Questi, in cambio della mano di Crimilde, decide di aiutarlo.

Brunilde imponeva ai suoi pretendenti di batterla a duello per avere la sua mano. Così Gunther per conquistarla si avvalse dell’aiuto di Sigfrido, che combatté al suo fianco indossando il cappuccio dell’invisibilità.