Asia Argento minaccia Rose McGowan: “Rimangiati le accuse o ti porto in tribunale”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 settembre 2018 18:59 | Ultimo aggiornamento: 17 settembre 2018 19:05
Asia Argento minaccia Rose McGowan: ritiro accuse o tribunale

Asia Argento minaccia Rose McGowan: “Rimangiati le accuse o ti porto in tribunale”

NEW YORK – Unite dallo scandalo delle molestie di Harvey Weinstein, divise dalle accuse di molestie mosse da Jimmy Bennet. Asia Argento via Twitter minaccia Rose McGowan e le dà 24 ore di tempo per rimangiarsi le accuse sulla presunta relazione con l’attore, allora minorenne, o la citerà in giudizio.

Lo scontro tra Asia e Rose arriva via Twitter. Lo scorso 27 agosto la McGowan aveva interrotto i rapporti con Asia confermando che la sua compagna Rain Dove aveva avuto confidenze dall’attrice sul rapporto intimo tra lei e Bennet quando aveva ancora 17 anni. Proprio la Dove aveva denunciato la Argento alla polizia.

Ora è arrivato da parte di Asia un avvertimento all’ex amica: “Cara Rose, è con sincero rammarico che ti do 24 ore per ritrattare e scusarti delle orrende bugie che hai detto il 27 agosto nei miei confronti – e ha aggiunto – . Se non fai qualcosa subito, non ho altra scelta che avviare subito l’azione legale”.