“Il mio spot censurato in Italia, forse a causa del Vaticano”. Belen Rodriguez “troppo hot” nel numero di Chi in edicola

Pubblicato il 22 Settembre 2010 0:28 | Ultimo aggiornamento: 22 Settembre 2010 0:28

Il corpo mozzafiato di Belen Rodriguez sarebbe stato censurato in Italia, forse per “colpa” del Vaticano. A darne notizia, è la stessa show-girl argentina, nota per la tumultuosa relazione con l’ex re dei paparazzi Fabrizio Corona.

«In Italia sono state censurate le immagini che ho scattato per una nuova campagna pubblicitaria. Il mio “vedo non vedo” non è volgare. Ma forse il fatto che in questo Paese ci sia il Vaticano impone un po’ più di prudenza» spiega Belen Rodriguez in un’intervista a Chi in edicola domani, mercoledì 22 settembre.

Il settimanale pubblica in esclusiva le foto “scandalo” dello spot, che come racconta Belen «in Italia sono state giudicate troppo hot, mentre all’estero si vedranno così come sono». Ancora una volta, beati gli inglesi, i francesi e i tedeschi.