Bianca Atzei: “Ho sofferto di anoressia, ecco come ne sono uscita”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 luglio 2018 10:50 | Ultimo aggiornamento: 20 luglio 2018 10:50
bianca atzei anoressia

Bianca Atzei: “Ho sofferto di anoressia, ecco come ne sono uscita”

ROMA – Bianca Atzei racconta il suo problema con l’anoressia, malattia da cui è riuscita ad uscire: “Forse, avrei voluto un padre più affettuoso – ha spiegato in un’intervista a “Confidenze” – [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Il mio lo era, ma a modo suo: con i fatti mai con le parole. Mi dava protezione più che carezze. Poi, però, ho capito che l’origine dei miei problemi era il carattere introverso”.

Al suo fianco la famiglia: “Con l’aiuto della mia famiglia ne sono uscita, ma non dimentico i giorni in cui ero ricoverata in ospedale. Di tutto questo ho parlato con papà mentre ero a Cayo Cochinos. Non si era mai reso conto della sua freddezza e da quando sono tornata è cambiato”.

Prima dell’Isola ha seguito una dieta speciale: “Ero troppo magra, pesavo 44 chili, decisamente pochi anche per il mio 1.58 di altezza. Quindi, ho dovuto fare tanta palestra e una cura ingrassante che mi ha portata a quota 47 chili ma i miei amici pensavano che, una volta partita, non avrei retto più di una settimana. Invece sono arrivata in finale, classificandomi al secondo posto. Al ritorno ero di nuovo magra, 38 chili, ma forte e più sicura di me”.

I disturbi alimentari non sono stati però l’unico problema con cui ha dovuto fare i conti. Come già aveva spiegato durante una sua ospitata a Verissimo, Bianca ha avuto anche problemi al cuore che 3 anni fa hanno reso necessario un intervento d’urgenza.”Ad un certo punto della mia vita mi sono trovata in ospedale. Sono stata operata d’urgenza al cuore. Psicologicamente l’operazione al cuore ti devasta e ti cambia. Vedere chi ti sta vicino che non sta bene aiuta a ridimensionare molte polemiche della vita di ogni giorno. Mi sono molto spaventata. Ho passato momenti difficili, ho dovuto interrompere il tour, ma sono stata una guerriera. Non ho raccontato niente durante L’isola per non fare la vittima”.