Calendari: arriva quello di Belen, ma ormai la moda è passata

Pubblicato il 23 Dicembre 2010 15:18 | Ultimo aggiornamento: 23 Dicembre 2010 15:28

Belen Rodriguez

Il calendario sembra avere fatto il suo tempo. Quello di Sabrina Ferilli realizzato dieci anni fa per Max dal fotografo Fabrizio Ferri appartiene ad un’altra epoca. Fu uno dei primi è rappresentò un vero caso editoriale segnando il record imbattuto di vendite: oltre un milione di copie. Monica Bellucci, Anna Falchi, Martina Colombari, Alessia Marcuzzi, Lola Ponce e tante altre bellissime hanno posato senza veli: per loro il calendario rappresentava un punto di arrivo, o di passaggio, ma non un trampolino dall’anonimato alla notorietà.

Anche le showgirl che affiancheranno Gianni Morandi al prossimo Festival di Sanremo sono due donne calendario: se Belen Rodriguez ha posato senza veli per Maxim, Elisabetta Canalis è stata una delle ragazze calendario di Max. Ma per il 2011 fanno più notizia i calendari legati a cause sociali che il nudo, anche perché a spogliarsi sono oramai showgirl dal curriculum poco significativo e dal futuro incerto: pupe, ex del Grande Fratello e vallette il cui nome, da solo, dice poco. Ecco allora proposte alternative.