“Non riesco a non andare a letto col mio agente sposato”: la confessione della cantante

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 dicembre 2017 15:32 | Ultimo aggiornamento: 30 dicembre 2017 15:32
cantante-confessione

“Non riesco a non andare a letto col mio agente sposato”: la confessione della cantante

ROMA – “Sono una cantante e non riesco a smettere di fare sesso con il mio agente sposato, so che è sbagliato, ma non riesco a smettere”. Questa la confessione di una giovane artista alla nota rubrica del tabloid “The Sun” “Dear Deidre”.

La ragazza spiega di aver cercato di dare una spinta alla sua carriera: “Ho sempre desiderato diventare una cantante e ho preso lezioni da quando avevo 13 anni. Mia madre mi ha aiutato a trovare questo agente due anni fa, quando avevo 19 anni. Lui ha 41 anni e mi ha detto che ci sarebbe stato molto da lavorare prima di raggiungere l’obiettivo”.

“Sapevo che era sposato – continua – e non ho ceduto per mesi, fino a quando ero di pessimo umore, perché non riuscivo a ottenere un lavoro che volevo, e lui mi ha suggerito di andare a bere qualcosa insieme. Siamo andati in un bell’albergo e ho bevuto troppo. Ha preso una stanza per la notte e mi ha portato al piano di sopra. Ha iniziato a toccarmi e abbiamo fatto sesso”.

Come riporta anche Leggo, dopo un anno non è riuscita a sopportare il senso di colpa e ha chiuso, convinta che la moglie non meritasse un marito infedele. “Ho provato ad andare con i ragazzi single, ma non provo alcuna attrazione per gli altri, lui sa come sedurmi”. La giovane aggiunge di aver avuto sempre problemi con l’altro sesso perché è stata molestata dal patrigno quando era adolescente. “Sono disgustata da me stessa”.