Compleanni/ Lindsay Lohan canta Michael Jackson per il suo compleanno. L’attrice americana torna a far scandalo e dimentica le mutandine

Pubblicato il 4 Luglio 2009 12:07 | Ultimo aggiornamento: 7 Luglio 2009 12:31

Lindsay Lohan da star a regina delle stravaganze. Prima spegne le candeline a una settimana dal suo compleanno, ostentando cinque diversi costumi e vestiti micro, poi ha evitato fotografi e fan alla cena ufficiale con gli amici stretti e la famiglia, infine ha lanciato una nuova moda per il rientro ad Hollywood: quella di lasciare a casa gli slip.

Ma le avrà davvero dimenticate?

Vizi e vezzi da star, insomma, per non spegnere mai i riflettori su di sé.

lindsay-lohan_michael-jackson

L’attrice americana Lindsay Lohan, star indiscussa di Mean Girls, il suo primo film vietato ai minori di 13 anni, ha fatto davvero parlare di sé, o almeno ci ha provato.
Non avrebbe compiuto 23 anni fino al 02 luglio, eppure Linsay ha preso in contropiede gli affezionati dello showbiz e ha festeggiato il suo compleanno il 27 giugno con un mega party a Las Vegas, con tanto di costumi micro e ammiccamenti a bordo piscina del MGMG Grand Resort Hotel & Casino nel cuore di Sin City.

Forse la giovane tutto pepe non era soddisfatta dell’andamento della festa e ha voluto attirare l’attenzione dei presenti con un singolare tributo a Michael Jackson. La Lohan, munita di cappello calato davanti agli occhi, ha ballato uno dei pezzi più celebri del re del pop, morto qualche giorno dopo. Che gli abbia portato sfortuna. Se questo è il risultato delle performance della star, povera Lindsay.

lindsay-lohan_party

Però è anche vero che quella di uscire senza slip è una moda almeno in apparenza diffusa in quel di Hollywood, come dimostra Britney Spears, mentre sale su un’auto con Paris Hilton.

Britney Spears sale in auto