Damiano dei Maneskin: “Due poliziotti mi hanno criticato per la mia camicia. Spero che le loro mogli…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Ottobre 2019 22:43 | Ultimo aggiornamento: 3 Ottobre 2019 22:43
Damiano dei Maneskin: "Due poliziotti mi hanno criticato per la mia camicia. Spero che le loro mogli..."

Damiano dei Maneskin

ROMA – Damiano, frontman dei Maneskin, ha raccontato tramite le sue Instagram Stories un episodio che lo ha visto protagonista nella mattinata di oggi, 3 ottobre, in Piazza di Spagna a Roma.

“Voglio raccontarvi questo spezzone di vita quotidiana e di grandissima cultura. Avevo una camicia crop top ed un poliziotto ha ritenuto necessario commentare il mio outfit con il suo collega utilizzando testuali parole ‘Guarda come c*zzo è vestito questo. Allora li ho guardati in maniera poco simpatica e i due si sono permessi anche di alzare la voce”, ha aggiunto il cantante.

Il frontman dei Maneskin si è così allontanato ma pochi metri dopo lo stesso commento lo ha ricevuto anche da una ragazza inglese, e così è arrivato alla conclusione che questo tipo di mentalità è radicata in tutto il mondo. “Volevo solo condividere la mia immensa tristezza, la mia immensa delusione rispetto a questa cosa”, ha proseguito Damiano.

Damiano poi ritorna ai due poliziotti e gli lancia una frecciata: “Spero che i vostri figli e anche le vostre mogli siano nostri fan. Spero che loro mi vedano perché voglio che si sappia che più noi (e parlo anche a nome dei miei compagni e di chi la pensa come noi) riceveremo questi commenti più aumenterà il trucco sulle nostre facce, lo smalto sulle nostre mani e più i nostri vestiti saranno sempre più stretti ed effeminati per come intendete voi”, ha aggiunto.

Infine ha lanciato un consiglio: “Ogni tanto aprite la testa e fate entrare un po’ d’aria così togliete un po’ di schifo ed entra un po’ di aria nuova”.

Fonte: INSTAGRAM