Danika Mori: “Ho guadagnato più di 500mila dollari con i video a luci rosse”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 Gennaio 2020 14:58 | Ultimo aggiornamento: 24 Gennaio 2020 14:56
Danika Mori: "Ho guadagnato più di 500mila dollari con i video a luci rosse"

Danika Mori

ROMA – “Abbiamo più di un miliardo di visualizzazioni sul web, finora abbiamo guadagnato più di 500mila dollari”. A La Zanzara su Radio 24 Danika Mori e il fidanzato Steve, la coppia siciliana di attori di filmati amatoriali per adulti, parlano della loro attività.

Siete mai stati con altri, oppure nei vostri video hard fate solo in coppia? Danika: “Fino a qualche mese fa da soli, poi abbiamo incontrato una coppia di persone, nostri amici, che avevamo conosciuto già da tempo. Ci siamo trovati bene, abbiamo fatto qualche contenuto insieme. C’è stata una relazione a quattro per diversi mesi. Abbiamo girato qualcosa, però è disponibile per i nostri fans in abbonamento”. Steve, i miei amici sono rimasti impressionati dalle tue misure: “Lungo 20 centimetri, largo sei. Sono abbastanza sopra la media”. Mi dicono che tu sia timido: “La videocamera crea un certo distacco. Tutto ciò che si vede nei video, siamo noi nella nostra piena intimità senza trama, è tutto naturale. Non è come avere un microfono puntato davanti al viso, telecamere, etc…”. Ti sei spiegato perché il vostro successo?: “Non abbiamo comportamenti da attori a luci rosse e lo facciamo solo fra di noi. E tutti i contenuti sono gestiti da noi, il marketing, i social…”.

Danika, la tua famiglia ha accettato questa vostra scelta? “Non ci odiano, ci vogliono bene, stiamo in contatto. Ma per una ragazza in famiglia è difficile. L’argomento di quello che faccio nella mia vita è tabù”. Le dimensioni di Steve ti hanno mai preoccupato? “In realtà non ho mai controllato le dimensioni. Quando l’ho conosciuto ero giovanissima e non mi preoccupavo delle dimensioni”. L’avevi mai fatto prima? “Sì. Ma con lui sono tornata vergine”. Il rapporto da dietro l’hai fatto per la prima volta con Steve: “Sì, e ci ho messo un anno. Ci ho messo un anno per non soffrire tanto”. Steve: “E credimi, ho cercato di essere delicato. Un gentiluomo”. (fonte LA ZANZARA)