Dannii Minogue, la sorella di Kilie, nuda su Playboy: questione di debiti

Pubblicato il 30 Ottobre 2009 9:22 | Ultimo aggiornamento: 30 Ottobre 2009 9:59

La cantante pop australiana Dannii Minogue, sorella minore della “principessa del pop” Kylie, ha spiegato che la ragione per cui ha posato nuda sulla rivista per uomini “Australian Playboy”, in una copia andata a ruba, sia stata le necessità di ripagare i suoi crescenti debiti.

Dannii aveva accumulato un passivo per circa 140 mila euro dopo il fallimento del suo matrimonio con l’attore Julian McMahon nel 1995. Non volendo chiedere aiuto alla sorella, ha deciso di spogliarsi per il paginone di Playboy.

“Non volevo ammettere in quali guai mi trovavo. Avrei dovuto prendere cura delle mie finanze”, ha detto in un’intervista Tv. “I miei genitori non volevano. Mio padre diceva: se lo fai sarà per sempre, non lo potrai mai cambiare”, ha detto l’artista di 38 anni, assicurando di non essersi pentita.

“Alla fine mi sono divertita e mi sono sentita liberata. Ho guardato le foto e ho pensato: non sono venuta male”, ha aggiunto. “E’ stato il numero della rivista più venduto, e hanno dovuto produrre una ristampa”.