Donatella Versace bandisce pellicce: “Basta uccidere animali per fare moda”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 marzo 2018 12:40 | Ultimo aggiornamento: 15 marzo 2018 12:40
Donatella Versace bandisce pellicce: "Basta uccidere animali per fare moda"

Donatella Versace bandisce pellicce: “Basta uccidere animali per fare moda”

MILANO – Donatella Versace bandisce le pellicce dalla sua collezione. “Non voglio uccidere animali per fare moda”, ha detto la stilista in una intervista al magazine dell’Economist, 1843. Per ora solo parole, ma se i fatti seguiranno presto la maison Versace si aggiungerà alla lunga lista di case di moda che hanno scelto di non utilizzare più pellicce nelle collezioni.

Intervistata dal magazine, la Versace ha spiegato: “Pelliccia? Ne sono fuori. Non voglio uccidere animali per fare moda”. Il direttore dei programmi internazionali di PETA, Mimi Bekhechi, commenta:
“PETA Stati Uniti ha organizzato interruzioni di sfilata, proteste e una campagna blitz del 2006 in un’epoca quando il nome di Versace era sinonimo di pelliccia, perciò questa notizia è molto ben accolta. La realizzazione di Donatella che è sbagliato prendere a bastonate gli animali e ucciderli con scariche elettriche per la pelliccia è un punto critico per la campagna a favore della moda senza crudeltà, e la PETA non vede l’ora di vedere prossimamente un divieto dell’uso delle pelli da parte di Versace”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other