Elisa Isoardi e il tumore alle corde vocali scoperto durante Unomattina

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 ottobre 2018 11:51 | Ultimo aggiornamento: 17 ottobre 2018 11:51
Elisa Isoardi

Elisa Isoardi

ROMA – In un’intervista a Dipiù, Elisa Isoardi, la conduttrice del programma La Prova del Cuoco, ha raccontato una sua esperienza davvero drammatica. Nelle sue parole l’angoscia vissuta alla notizia di avere un tumore alle corde vocali.

La Isoardi scoprì il tumore grazie a un famoso otorinolaringoiatra, ospite del programma Unomattina, al tempo condotto da lei stessa: “Mentre in diretta lo specialista elencava i sintomi tipici dei tumori alle corde vocali, io sono impallidita e ho pensato che anche io facevo parte di quella categoria”.

Durante la puntata, la conduttrice ha chiesto allo specialista presente in studio di visitarla e gli ha parlato dei numerosi sintomi che da tempo la stavano preoccupando: “Mi ha detto che avevo un tumore, un grosso polipo che stava compromettendo parte della mia corda vocale destra. Mi sono subito fatta operare, altrimenti avrei perso completamente la voce. L’intervento è stato molto delicato e, per fortuna, il materiale tumorale è risultato benigno”.

La compagna del vice premier Matteo Salvini ha aggiunto: “Anche se nella maggior parte dei casi questo tumore risulta benigno, non va certo sottovalutato. L’intervento molto delicato e in anestesia totale, durante il quale il medico ti entra nella gola ed esporta il polipo, è riuscito perfettamente. Il materiale tumorale, per fortuna, è risultato benigno. Sono dovuta rimanere zitta per sette giorni dopo l’operazione, dopodiché ho cominciato un duro allenamento alle corde vocali. Allenamento che seguo tuttora andando dalla logopedista. Mi hanno affibbiato non so quanti fidanzati, ma in realtà sono sola da tanto tempo”.

Elisa Isoardi ha evidenziato inoltre: “Sinceramente non è che negli ultimi mesi abbia avuto molto tempo per pensare agli affari sentimentali. E poi io sono una che ama il lavoro alla follia. Non rinuncio all’idea di farmi una famiglia, ma intanto mi godo le famiglie del mio pubblico”.