Eva Grimaldi: “La storia con Gabriel Garko creata a tavolino”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 Ottobre 2020 15:47 | Ultimo aggiornamento: 6 Ottobre 2020 15:47
Eva Grimaldi: "La storia con Gabriel Garko creata a tavolino"

Eva Grimaldi: “La storia con Gabriel Garko creata a tavolino” (foto Ansa)

Intervistata dal settimanale Chi, Eva Grimaldi dice che la sua storia con Gabriel Garko fu creata a tavolino:

“La nostra storia – dice Eva Grimaldi – è stata creata a tavolino quattordici anni fa. Non c’è mai stato sesso, lui aveva bisogno di me e io l’ho sempre protetto.

Ma c’è un amore profondo che ci lega, ancora oggi, e che va al di là della sfera fisica… lo avrei addirittura sposato o ci avrei fatto un figlio”.

“I suoi pianti in tv di questi giorni? Sono solo il risultato delle sofferenze represse di una vita”, spiega ancora la Grimaldi, che a Garko è legata da profonda amicizia, tanto da averlo invitato al suo matrimonio con Imma Battaglia.

Il riferimento, come ovvio, è all’intervista rilasciata da Gabriel Garko a Verissimo.

Intervista in cui Gabriel Garko si è aperto totalmente, svelando di aver avuto relazioni con gli uomini, in passato e nel presente.

Oltre che sulla storia con Garko, la Grimaldi ha rivelato a Chi episodi scomodi del suo passato:

“Ho sempre desiderato fare l’attrice e ho fatto di tutto per realizzare il mio sogno.

Ho iniziato a frequentare brutti giri a Roma e assumevo anfetamine per restare magra, non mangiavo e non dormivo praticamente più”.

E ancora: “Mi sono rifatta il seno otto volte. Ero dislessica e un po’ balbuziente, ma ero talmente bella che nessuno ci ha mai fatto troppo caso”. (Fonte: settimanale Chi).