Fabrizio Corona lascia la comunità: va in hotel prima dei domiciliari nella nuova casa

di redazione Blitz
Pubblicato il 14 Febbraio 2020 13:10 | Ultimo aggiornamento: 14 Febbraio 2020 13:10
Fabrizio Corona lascia la comunità: in hotel prima dei domiciliari nella nuova casa

Fabrizio Corona (nella foto Ansa) lascia la comunità: in hotel prima dei domiciliari nella nuova casa

MILANO – Ritorno alla quasi normalità per Fabrizio Corona che, dopo essere uscito dal carcere di San Vittore per motivi psichiatrici, ha lasciato ora anche la comunità di recupero di Monza alla quale era stato affidato. L’ex fotografo dei vip è pronto per tornare a casa, ma resterà comunque ai domiciliari. 

Il settimanale Nuovo ha fotografato Corona mentre lasciava il suo alloggio in comunità e caricava i bagagli su un furgoncino. Ad accompagnarlo c’era il suo personal trainer Nathan Martelloni, che ha spiegato al magazine: “Si sta appoggiando a una suite d’hotel del centro di Milano, non lontano dal teatro alla Scala, in attesa che la Polizia sblocchi la casa nuova che ha preso”. Secondo il direttore di Novella 2000 Roberto Alessi, Corona avrebbe affittato un appartamento in centro a Milano per una cifra che si aggirerebbe intorno ai 100mila euro annui.

“Ma non può uscire, è ai domiciliari”, ha precisato il personal trainer. Per Corona la pena durerà infatti fino a marzo 2024, a causa di vecchie e nuove condanne che si sono cumulate.

Fonte: Nuovo