Fabrizio Corona: “Ho pagato in modo esagerato, sono un perseguitato”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 maggio 2018 17:15 | Ultimo aggiornamento: 15 maggio 2018 17:15
Fabrizio Corona si sente un perseguitato: Pagato in modo esagerato

Fabrizio Corona: “Ho pagato in modo esagerato, sono un perseguitato”

MILANO – Fabrizio Corona si confessa in una intervista al settimanale Chi e spiega di sentirsi perseguitato: “Posso aver sbagliato, ma ho pagato in modo esagerato”. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,Ladyblitz – Apps on Google Play] L’ex fotografo dei vip cerca di spiegare cosa ci facevano quei 2 milioni e 684 mila euro in un controsoffitto a casa della sua collaboratrice, sostenendo che si trattava di una “pensione” per il figlio, l’unica ancora di salvezza a fronte di una condanna molto lunga da scontare.

Nel giorno della decisione del tribunale di Sorveglianza, che ha concesso a Corona di tornare a lavoro e utilizzare i social network, esce anche una intervista dell’ex fotografo a Chi in cui spiega la sua versione della storia: “Facciamo chiarezza: quei soldi erano lì da marzo 2012. Rappresentavano l’unica ancora di salvezza in caso di una condanna molto lunga da scontare. Erano la pensione per mio figlio. Sì, è un reato, ma sa di che tipo? Un reato fiscale, per il quale nessuno è stato mai arrestato o è finito in galera. Solo il sottoscritto, che negli ultimi sei anni ha pagato quasi 10 milioni di euro di tasse, carte alla mano. La pena per questo reato è una c…. di multa, non l’arresto. Lo dice la legge”.

E aggiunge: “Ho dimostrato la provenienza lecita di quei soldi, di ogni singolo euro in un processo durato sei mesi. E alla fine sa cos’è successo? Mi hanno assolto e restituito quasi tutti i soldi, confermandone la provenienza lecita. E la Procura ha sottolineato in positivo, è scritto nella sentenza, la mia ‘abilità professionale lecita’”.

“Mi hanno arrestato per questioni morali, questioni di odio oggi per me impossibili da spiegare – prosegue Corona nell’intervista -. Ma ho tutto chiaro nella mia testa e nel mio cuore. Posso aver sbagliato, ma ho pagato in modo esagerato. Corona un perseguitato. Stop”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other