Franco Di Mare, chi è la fidanzata Giulia: lavora in bar Rai, ha 26 anni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 marzo 2018 11:13 | Ultimo aggiornamento: 16 marzo 2018 11:13
Franco Di Mare e la fidanzata Giulia

Franco Di Mare, chi è la fidanzata Giulia: lavora in bar Rai, ha 26 anni

ROMA – Franco Di Mare racconta la sua storia d’amore con Giulia, che lavora nel bar della Rai a Saxa Rubra e ha 26 anni, e finalmente la vive alla luce del sole e lontana da ogni gossip.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela.

Una cosa però Di Mare, giornalista di 62 anni e conduttore di Uno Mattina, ci tiene a ribadire: non ha lasciato la moglie Alessandra per Giulia, come le malelingue avevano più volte insinuate. La giovane compagna, che lo sostiene e lo segue nelle uscite pubbliche come la presentazione del libro Barnaba il mago a Roma, è arrivata 5 anni dopo la sua separazione. Il giornalista, scrive Eva Elisabetta Zuccari sul sito Today, viveva già da solo da tempo quando chiese a Giulia, conosciuta nel bar della Rai, di uscire:

“La storia, tra il “prima” e il “dopo” l’ufficialità, va avanti da circa due anni. Il primo incontro, secondo i ben informati, è avvenuto in un bar della sede Rai di Saxa Rubra dove lei lavora, e da allora non si sono più separati. L’inizio, però, è stato “con i piedi di piombo”. Pare infatti che la ragazza ci abbia messo ben due mesi prima di accettare un invito da parte di uno degli uomini più corteggiati della tv: “Temeva che si trattasse di un’avventura, voleva evitare – ha raccontato un’amica tempo fa – Ma lui si è innamorato subito ed è una persona molto seria. Ci ha riflettuto molto proprio perché Giulia era molto giovane”. Poi, all’inizio dello scorso anno, è arrivata la convivenza: “Ma entrambi hanno mantenuto le loro case”. “La loro è una storia semplice, pulita”.

Per grossa delusione delle malelingue, poi, è emerso che Giulia non è certo la causa scatenante della rottura di Di Mare con la ex moglie, la donna con cui lui ha cresciuto Stella, unica figlia, adottata a Sarajevo negli anni Novanta. Ma è semplicemente la persona accanto alla quale è riuscito a ritrovare il sorriso. “È arrivata nella mia vita cinque anni dopo la mia separazione, quando vivevo da solo”, ha spiegato. Una precisazione immediata, visto il veleno piovuto improvvisamente addosso alla ragazza, sul web soprattutto. “Diciamo che mi assumo una quota più che rilevante della responsabilità del fallimento del mio matrimonio (…) Ma io e Alessandra abbiamo un rapporto civilissimo fatto di grande affetto e stima reciproca”.