George Clooney e Amal Alamuddin sposi: celebra Walter Veltroni…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 settembre 2014 10:32 | Ultimo aggiornamento: 15 settembre 2014 10:32
George Clooney e Amal Alamuddin sposi: celebra Walter Veltroni...

George Clooney e Walter Veltroni (Foto LaPresse)

VENEZIA – Il gran giorno di George Clooney e Amal Alamuddin si avvicina e a celebrare le nozze a Venezia sarà Walter Veltroni. L’ex sindaco di Roma infatti è un amico intimo di Clooney, attore e regista hollywoodiano che paragonò in passato Veltroni a Barack Obama.

Claudia Fornasier sul Corriere della Sera scrive:

“In comune hanno due passioni, anche se forse in ordine diverso. La prima è il cinema. La seconda l’impegno per l’Africa e il Darfur in particolare. Sarà per questo che per il suo matrimonio tutto italiano, a Venezia, George Clooney ha chiesto che a sposarlo sia l’amico Walter Veltroni”.

Proprio Clooney nel 2009 paragonò Veltroni a Obama:

“«Veltroni? Lo considero un mio ottimo amico, come Obama. Alcune persone, rare, hanno qualcosa di molto speciale, la capacità di leadership, unita a grandi capacità oratorie. Come Obama. In Veltroni ho sentito la stessa forza»”.

E così Veltroni avrebbe fatto richiesta per poter sposare l’amico Clooney e la bella Amal:

“Nei giorni scorsi l’ex sindaco di Roma avrebbe presentato a Ca’ Farsetti la richiesta di delega per sposare l’ambìto George e la bella avvocatessa libanese-britannica Amal Alamuddin. Data delle nozze il 29 settembre, a Ca’ Farsetti a Venezia, alla fine dei tre giorni di ricevimenti che cominceranno il sabato precedente”.

Intanto i rumors sulle nozze sono ridotti all’osso:

“Si sa che sono già stati prenotati l’hotel Cipriani, buen retiro di Clooney in tutte le sue visite ufficiali (otto Mostre del cinema in quindici anni) e segrete e l’Aman resort, l’ultimo nato degli hotel in Canal grande, il più stellato di tutti. Si sa che l’abito di lei sarà di Oscar de la Renta, che l’anello di fidanzamento ha sette carati e un valore superiore ai 500 mila euro, che per la festa arriverà la cantante Lana Del Rey e che per gli addobbi floreali Munaretto (veneziano doc) sta già impazzendo da settimane.

Il resto sono sussurri, dal figlio in arrivo che la longilinea Amal nasconderebbe senza fatica, al matrimonio inglese che sarebbe già stato celebrato venerdì 12 settembre al registro civile occidentale di Londra, dove sono apparse le pubblicazioni e dove per giorni sono rimasti appostati, inutilmente, i reporter”.