George Clooney e Amal Alamuddin sposi. Il conto? 13 milioni di dollari…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 ottobre 2014 9:50 | Ultimo aggiornamento: 3 ottobre 2014 9:50
George Clooney e Amal Alamuddin sposi. Il conto? 13 milioni di dollari...

George Clooney e Amal Alamuddin (Foto Ansa)

VENEZIA – Tredici milioni di dollari. Questo il costo del matrimonio Vip tra George Clooney e Amal Alamuddin a Venezia secondo il calcolo di una wedding planner americana. Oltre 10 milioni di euro tra viaggio per gli invitati, sistemazioni in alberghi a 7 stelle, addii a nubilato e celibato, gift bags per gli ospiti e cerimonie. Una cifra per cui a pagare, almeno in maggior parte, sarebbe stato Ramzi Alamuddin, il padre della sposa.

Il Gazzettino riporta la notizia dal Daily News e spiega:

“La coppia ha pagato per il trasporto aereo di tutti gli ospiti e il noleggio di decine di motoscafi circa mezzo milione di dollari. Gli ospiti sono stati sistemati in un albergo a 7 stelle, l’Aman Canal Grande Venice, e il conto è stato di 180mila dollari. La coppia inoltre era sorvegliata a vista giorno e notte da 400 tra bodyguard e guardie private, per un costo di 500mila dollari”.

La tequila a fiumi poi è arrivata dagli Stati Uniti:

“Dalla California sono arrivati fiumi di Tequila, per oltre 30 mila dollari, cifra anche scontata in realtà, perché Clooney è co-proprietario di un’azienda produttrice del liquore. Il menu matrimoniale era a base di aragosta, risotto, polenta e funghi, per un costo di circa 750 dollari a ospite, totale oltre 100mila dollari”.

E non sono mancate le “coccole” per gli ospiti:

“E gli ospiti non potevano non essere intrattenuti e coccolati con gift bags cosi la coppia, senza badare a spese, ha ingaggiato Lana Del Rey e ha regalato a tutti un ipod con una playlist creata dagli sposi. Il tutto alla modica cifra di 3 milioni di dollari. Dulcis in fundo, il fatidico Si per ufficializzare le nozze al Comune di Venezia è costato quasi 800mila dollari”.

A pagare la maggior parte della spesa sarebbe stato il padre della sposa:

“Ha senz’altro firmato gli assegni per l’hotel Cipriani, l’Aman Hotel, le due feste di addio al celibato e nubilato, due pranzi, una cena da mille e una notte e la festa Vip (quella dello scambio delle promesse matrimoniali)”.

E le fedi non sono state certo da meno:

“un anello di platino per George e uno ricoperto di diamanti per Amal che hanno suggellato l’unione della coppia. E Amal aveva già ricevuto un anello di fidanzamento da… brividi… un enorme diamante di 7 carati del valore di circa 600mila euro. Ma questo è extra conto”.