George Clooney ferito in incidente, il medico: “Voleva solo sapere quando poteva tornare sul set”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 luglio 2018 15:32 | Ultimo aggiornamento: 11 luglio 2018 15:32
George Clooney, la rivelazione del medico dopo l'incidente

George Clooney ferito in incidente, il medico: “Voleva solo sapere quando poteva tornare sul set”

ROMA – George Clooney dopo l’incidente in Sardegna aveva un solo pensiero: tornare sul set. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] A rivelarlo è il medico Sebastiano Cudoni, presidente degli Ortopedici e Traumatologi d’Italia, che lo ha avuto in cura nell’ospedale di Olbia e che lo ha rassicurato. “Dottore, dimmi quando posso tornare sul set a girare”, queste le prime parole dell’attore al medico.

Dopo l’incidente, Clooney è stato soccorso e portato all’ospedale di Olbia, dove è rimasto per circa un’ora e mezza per effettuare dei controlli al ginocchio contuso. Solo una contusione, dunque, che non sembra riuscire a fermare l’attore che è impegnato nelle riprese della serie televisiva Catch-22, in italiano Comma-22.  Cudoni ha spiegato a Marco Castoro del Messaggero:

“Si è presentato in ospedale spiega il prof. Cudoni accompagnato dalla moglie, dalla scorta e da un’autorità locale. Siamo stati costretti a farlo entrare da un ingresso secondario per evitare la ressa, visto che si tratta di un personaggio molto noto e riconoscibile. Nessun trattamento di favore ma una precauzione per motivi di ordine pubblico. Perché già ogni giorno in pronto soccorso abbiamo a che fare con 200 persone, se poi si moltiplicano con l’arrivo di curiosi diventa tutto più complicato”.

L’attore è apparso abbastanza tranquillo, l’unica cosa che gli interessava era sapere quando avrebbe potuto riprendere a lavorare.