Il buen retiro di George Stephanopoulos: un appartamento a Manhattan da 6,5 milioni di dollari

Pubblicato il 1 Luglio 2010 9:47 | Ultimo aggiornamento: 1 Luglio 2010 9:47

st

George Stephanopoulos e sua moglie

E’ stato il consulente dell’allora presidente Bill Clinton, è il capo della redazione politica dell’Abc, è stato il direttore della comunicazione della Casa Bianca, ma il popolo dei telespettatori lo ricorda anche per aver ispirato un personaggio di ‘West Wing’, e per i suoi camei in ‘Will e Grace’ e ‘Friends’: stiamo parlando di George Staphanopoulos, giornalista e consulente politico americano di origini greche.

Ora l’anchormen, marito dell’attrice Alexandra Wentworth, sarà ricordato anche per un altro motivo: infatti ha acquistato un appartamento, o meglio, un intero piano di un palazzo a Manhattan, nell’Upper East Side, per 6 milioni e mezzo di dollari.

Nove locali, più cucina abitabile e cinque bagni.Tra le stanze, oltre a quella matrimoniale e alle “camerette”, si fa per dire, di Elliott Anastasia e Harper Andrea, ci sono la biblioteca, la stanza dei giochi, la sala da pranzo, il soggiorno, la stanza per la colazione e, naturalmente, la camera della governante.

Dopo la sua collaborazione con il presidente democratico Bill Clinton, Stephanopoulos disse che “Quattro anni alla Casa Bianca e due campagne presidenziali sono un lungo periodo terribile. In politica, si lamentava, ogni anno alla Casa Bianca è come un anno di vita per i cani, cioè come sei anni di vita normale”. Adesso potrà riposare le proprie stanche membra  nella dimora newyorkese, scaldandosi al fuoco del camino a legna.