Gianni Sperti risponde a Paola Barale: “Non ha senso parlare della nostra storia dopo vent’anni”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 Gennaio 2020 20:47 | Ultimo aggiornamento: 31 Gennaio 2020 20:47
Gianni Sperti risponde a Paola Barale: "Non ha senso parlare della nostra storia dopo vent'anni"

Gianni Sperti risponde a Paola Barale: “Non ha senso parlare della nostra storia dopo vent’anni”

ROMA – Paola Barale, ospite nell’ultima puntata di Live Non è la d’Urso, era tornata a parlare dei sui suoi ex storici, Gianni Sperti e Raz Degan, rivelando che per lei erano del “dimenticatoio” visto che, sempre a suo dire, le avevano fatto “veramente del male”.

Gianni Sperti ha voluto replicato alle parole della ex moglie (il loro matrimonio durò quattro anni, tra il 1998 e il 2002). Il ballerino ed opinionista di Uomini e Donne, durante un’intervista al magazine del dating show ha parlato dei protagonisti e del programma condotto da Maria De Filippi, trovando l’occasione anche di rispondere alle accuse che la Barale ha lanciato nei suoi confronti e su Raz Degan, definendoli come due persone che le hanno fatto del male e che per lei “sono nel dimenticatoio”.

Il ballerino non è entrato nel merito della discussione, preferendo non alimentare il gossip. “Dopo quasi vent’anni penso sia inutile parlare di Paola, della quale ho un ricordo positivo” ha affermato l’opinionista. Poi, ha continuato: “La mia vita è andata avanti e la sua pure. Io oggi sono felice e sereno e le auguro la stessa felicità, ma non ha più senso parlare della nostra storia”. Sperti infine ha concluso: “Il pubblico giovane non sa nemmeno di cosa stiamo parlando”. (fonte UOMINI E DONNE MAGAZINE)