“Ha tradito Raoul Bova”: Rocìo Munoz Morales, valletta a Sanremo, querela “Chi”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 febbraio 2015 14:14 | Ultimo aggiornamento: 2 febbraio 2015 15:09
"Ha tradito Raoul Bova": Rocìo Munoz Morales querela "Chi"

L’intervista di Chi incriminata

ROMA – “Rocìo Munoz Morales ha tradito Raoul Bova con me”, aveva detto l’ex dell’attrice Alex Casademunt a “Chi”. E adesso la giovane valletta del Festival di Sanremo querela il settimanale di gossip.

Rocìo Morales, che affiancherà Carlo Conti a Sanremo 2015, è stata nominata in un servizio su “Chi” dall’ex Alex Casademunt, 33 anni, attore e cantante spagnolo. Casademunt ha raccontato di un presunto tradimento di Rocìo nei confronti di Raoul Bova in una lunga intervista esclusiva.

“La nostra separazione è durata otto mesi. Io sono stato malissimo. Le ho dedicato una canzone ‘Se’ che ho postato su Youtube. Dopo qualche giorno che era in rete Rocìo mi ha chiamato. Era a Istanbul. Piangeva, era disperata. Mi ha raccontato che era in viaggio con un impresario italiano di cui si era invaghita da otto mesi. E stiamo parlando del giugno 2012, otto mesi esatti dalla fine delle riprese di ‘Immaturi’. Mi ha promesso che mi avrebbe chiamato al suo ritorno e così ha fatto. Ci siamo rivisti e abbiamo fatto l’amore. Poi, però, è sparita di nuovo. Si è rifatta viva cinque mesi dopo, da Los Angeles mi ha raccontato che era sempre in vacanza con questo impresario italiano. A quel punto le ho chiesto di dirmi la verità e le ho domandato in maniera diretta: ‘Sei con Bova?’ Per tutta risposta ha riattaccato. Poi i media hanno svelato la loro storia e ho capito di aver avuto ragione: il famoso impresario altri non era che Raoul Bova. Ma se i conti tornano, noi siamo stati insieme dopo la Turchia e ciò significa che c’è stato un tradimento anche con lui”.