Il Fatto: “Francesca Pascale e Berlusconi, stanze separate in hotel”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Maggio 2015 16:41 | Ultimo aggiornamento: 27 Maggio 2015 19:45
Il Fatto: "Francesca Pascale e Berlusconi, stanze separate in hotel"

Il Fatto: “Francesca Pascale e Berlusconi, stanze separate in hotel”

ROMA – Per il Fatto Quotidiano il lungo addio tra Francesca Pascale e Berlusconi sarebbe già iniziato. Di più: secondo il quotidiano durante il tour elettorale Berlusconi e Pascale avrebbero chiesto stanze separate. Ecco cosa scrive Francesco D’Esposito:

Una volta però spenti i riflettori dei media e ritornati in albergo, comincia un’altra storia. Questa: l’ex Cavaliere e la fidanzata non dormono più insieme. A Bari e a Savelletri di Fasano in Puglia e a Napoli, i due conviventi prima di partire da Roma hanno chiesto una suite con camere e bagni separati. E in un caso pare sia stata particolarmente affannosa la ricerca perché una struttura aveva sì la suite con stanze comunicanti ma non i bagni.

Il gelo delle camere separate rende molto sfocato il ricordo della passione iniziale, quando la giovane Pascale venuta allo scoperto dopo una clandestinità durata mesi (la sua Smart che entrava e usciva da Palazzo Grazioli, la residenza di B. nella capitale) iniziò a rilasciare interviste sulla vita di coppia con il suo quasi ottuagenario fidanzato. In una conversazione con un settimanale familiare, la narrazione pascaliana arrivò a descrivere il momento notturno del riposo con il Condannato sul modello di Casa Vianello: “La sera scalcio davvero sotto le coperte”.Ora al posto dei calci sotto le coperte c’è la solitudine nei rispettivi letti. E porte chiuse, seppur comunicanti. “Ti rilassi bussando/ tristemente assorta sopra una porta”. C’è da chiedersi cosa spinga B. a continuare il suo patto di convivenza con “Francesca”. L’ultima forte voce di crisi risale a Natale e riferì di vacanze separate con lei, Pascale, riparata addirittura all’estero, in Spagna. Seguì ovviamente la smentita di rito