Jenna Presley, l’ex attrice a luci rosse ora è un pastore protestante

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 Settembre 2018 20:10 | Ultimo aggiornamento: 7 Settembre 2018 20:10
Jenna Presley

Jenna Presley, l’ex attrice a luci rosse ora è un pastore protestante

ROMA – Jenna Presley, una delle attrici a luci rosse più acclamate, con tanti video e film alle spalle, torna a far parlare di sé per una svolta decisamente drastica che l’ha resa nuovamente famosa.

Come rivela Dagospia, quella che oggi è nota come Brittni De La Mora, ha infatti iniziato una nuova vita che l’ha portata a lasciare il mondo dei film per adulti per gettarsi a capofitto nel suo ruolo di pastore della Cornerstone Church di San Diego.

La donna è ora sposata, ha una nuova casa ed è felice, ma sei anni fa la sua esistenza era totalmente diversa: “C’è stato un periodo, quando ero nell’industria dei film per adulti, in cui guadagnavo un sacco di soldi. Quando ho iniziato, prendevo circa 30.000 dollari al mese, lavorando tutti i giorni”.

“Avevo una Mercedes nuova di zecca – racconta oggi Brittni – ogni nuova borsa Louis Vuitton, i tacchi di Christian Louboutin, ma la realtà è che stavo lottando per pagare l’affitto a causa della mia dipendenza da droghe. Spendevo migliaia di dollari ogni settimana: ho iniziato con la cocaina e poi mi sono buttata nell’eroina”.

L’ex attrice, che è apparsa in circa 300 video per adulti, si è approcciata al mondo dell’hard a 16 anni durante un viaggio in Messico con degli amici.

“Mi sono sentita rifiutata da bambina e da adolescente, nella mia famiglia c’era il caos, quindi ho iniziato a cercare amore e accettazione in posti sbagliati – ha raccontato -. Una volta in Messico andai in un night club con degli amici e finii per ubriacarmi. Mi spedirono sul palco per togliermi i vestiti: fu la mia prima volta e quando tornai iniziai a spogliami per pagare gli studi. Fu allora che mi avvicinarono due produttori: mi promisero che mi avrebbero fatto fare dei film romantici, ma io non ero stupida, sapevo che si trattava di altro”.

A spingerla a cambiare, sull’orlo del baratro, la nonna: “Con il suo incoraggiamento ho iniziato ad andare in chiesa e ho intrapreso la lunga strada per una nuova vita, abbandonando l’industria a luci rosse nel 2012. Ho iniziato a frequentare la Cornerstone Church, dove predicava il pastore Richard De La Mora: dopo un anno eravamo innamorati”.

La coppia si è sposata nel 2016 e insieme ora guidano la loro chiesa. Brittni, che lavora nel settore immobiliare, partecipa ancora alle convention del mondo dei film per adulti per parlare con le attrici della parola di Dio.