“Justin Bieber, pene allungato con i miei soldi”: uomo fa causa al cantante

Pubblicato il 25 Ottobre 2012 14:50 | Ultimo aggiornamento: 25 Ottobre 2012 14:52
Justin Bieber

LOS ANGELES – Justin Bieber ha rubato la carta di credito al padre di Selena Gomez per comprare uno strumento che allunga il pene? E ha usato la stessa American Express per pagare l’aborto alla sua fidanzata? Sul giovane cantante se ne dicono, in rete e sui tabloid, di tutti i colori, ma stavolta la fantasia degli amanti del gossip c’entra fino a un certo punto. Un uomo, che dice di essere il padre della mini-star Gomez, ha denunciato in Michigan Justin Bieber. E, a leggere le carte, le accuse sono quelle appena elencate.

Naturalmente è difficile credere anche solo alla metà delle accuse dell’uomo ma di mezzo c’è una causa legale. E Bieber dovrà affrontarla in Aula. L’uomo, nella sua fantasiosa ricostruzione, sostiene che Bieber gli deve 426 dollari in tutto.