Kasia Smutniak: “In Italia non c’è odio contro gli stranieri”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 novembre 2018 10:19 | Ultimo aggiornamento: 9 novembre 2018 10:19
Kasia Smutniak: "In Italia non c'è odio contro gli stranieri" (foto Ansa)

Kasia Smutniak: “In Italia non c’è odio contro gli stranieri” (foto Ansa)

ROMA – Intervistata dal settimanale “Grazia”, l’attrice Kasia Smutniak, ex compagna di Pietro Taricone, confessa: “Ho vissuto in tanti Paesi, mi considero un po’ zingara, ma di un fatto sono certa: in Italia non c’è odio razziale, anche se qualcuno vorrebbe convincerci del contrario. I problemi semmai sono altri. Qui sono stata accolta a braccia aperte quando la Polonia non faceva ancora parte dell’Unione europea e io, per rinnovare il permesso di soggiorno, dovevo mettermi in fila alle cinque del mattino”.

Poi l’attrice, ora compagna del produttore Domenico Procacci, parla della figlia Sophie che oggi ha 14 anni: “Il rapporto conflittuale tra noi non si è ancora manifestato, per ora andiamo molto d’accordo e Sophie ha già qualche consapevolezza”.

“Ha capito molte cose del nostro mestiere – ha raccontato l’attrice in un’intervista a “Grazia” –  pur essendo così giovane, sa giudicare se una sceneggiatura è buona oppure no. Recentemente le hanno proposto un ruolo in un film, ma ha rinunciato per non perdere la scuola. Lì per lì ho pensato che stesse facendo una pazzia, che non si può gettare via un’occasione. Poi mi sono ricreduta: se vorrà fare l’attrice, sceglierà il momento in cui si sente davvero pronta”.