Kim Kardashian lancia lingerie Kimono: criticata in Giappone, cambia nome a linea

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 luglio 2019 20:46 | Ultimo aggiornamento: 1 luglio 2019 20:46
Kim Kardashian kimono

Kim Kardashian lancia lingerie Kimono: criticata in Giappone, lei cambia nome a linea

WASHINGTON – Alla fine Kim Kardashian ha ceduto: la linea di intimo modellante lanciata dalla socialite americana non si chiamerà più Kimono. Il brand era finito nel mirino dei giapponesi perché giudicato non rispettoso della cultura nipponica. E lei ha fatto marcia indietro.

“Ascolto, apprendo e sto crescendo… Lo cambierò, nonostante lo avessi scelto pensando alle migliori intenzioni”, ha spiegato. Il nome ere stato chiaramente scelto perché assonante con il suo, Kim, ma aveva fatto arrabbiare i giapponesi, offesi per la sua mancanza di rispetto nei confronti del loro capo d’abbigliamento tradizionale. Del resto il brand, pensato per accrescere e celebrare le forme e le curve delle donne, aveva ben poco a che vedere con i kimono, che anzi nascondono le forme e sono l’opposto dell’intimo modellante. Su Twitter era stato persino lanciato l’hashtag #KimOhNo. Ora resta vedere cosa altro si inventerà la starlette per battezzare la sua linea. (fonte AGI)