Lady Diana, la guardia del corpo: “Dopo omicidio di Versace aveva paura di morire”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 gennaio 2019 13:26 | Ultimo aggiornamento: 31 gennaio 2019 13:26
Lady Diana, guardia del corpo rivela: paura morire dopo delitto Versace

Lady Diana, la guardia del corpo: “Dopo omicidio di Versace aveva paura di morire” (Foto Ansa)

ROMA – La guardia del corpo di Lady Diana rivela nuovi retroscena sulla principessa. Dopo l’omicidio di Gianni Versace per mano di Andrew Cunan, Diana Spencer aveva paura di morire e aveva confidato alla sua bodyguard di sentirsi terrorizzata.

L’amicizia che legava Diana e Gianni Versace era vera e profonda. Il re della moda era riuscito a “svecchiare” l’immagine della principessa “triste”, facendo emergere tutto il suo carisma e la sua sensualità. Diana per anni infatti è stata la testimonial non ufficiale degli abiti di Versace.

Dopo la morte di Versace nel 1997 a Miami, Lady Diana viveva nel terrore. “Succederà anche a me?”, chiedeva la principessa quando era insieme a Dodi Al-Fayed: “Lo faranno quando sarò su un piccolo aereo, in macchina mentre guido o su un elicottero”.