Lisa Ann, l’attrice di film per adulti sbarca in Italia per un tour: ecco le tappe

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 giugno 2018 15:53 | Ultimo aggiornamento: 14 giugno 2018 15:53
lisa ann

Lisa Ann, l’attrice di film per adulti sbarca in Italia per un tour: ecco le tappe

ROMA – Lisa Ann, famosissima attrice di film per adulti, sbarcherà in Italia per un tour che toccherà Torino (22 giugno), Cuneo (23 Giugno), Venezia (29 giugno), Vicenza (30 giugno), Monza e Brianza – Lissone (7 luglio), Sardegna – Sanluri (13 Luglio), [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Firenze (14 luglio), Roma (19 Luglio). Queste le città e le location in cui è pronta a sbarcare Lisa Ann grazie all’ennesima brillante iniziativa della ex-showgirl Alexia Mell e D.G. con la loro Fantasy Studio.

Nata e cresciuta in Pennsylvania, la procace diva a luci rosse proviene da una famiglia di chiare origini italiane. Inizia a “mostrarsi” già a 16 anni, quando si esibisce come ballerina in alcuni locali notturni. A vent’anni, dopo aver conseguito la specializzazione in assistenza odontoiatrica, si trasferisce a Los Angeles per entrare definitivamente nel mondo dell’adult entertainment. In America raggiunge la celebrità assoluta quando lavora nel set del film “Who’s Nailin Paylin?” – presentato il giorno delle elezioni – parodia della candidata repubblicana Sarah Palin.

Questa non sarà l’unica parodia lanciata da Ann, vera e propria esperta nella categoria. Nel 2010, insieme a Nikki Benz e Sean Michaels, viene scelta per condurre gli XRCO Awards e appare in un annuncio di servizio pubblico diretto da Michael Whiteacre per la Free Speech Coalition, con tema la violazione del copyright dei contenuti per adulti.

Nell’ottobre del 2010 un episodio che per forza di cose non lascia indifferente Lisa Ann e che le apre di riflesso un mondo nuovo. Un suo collega riceve la diagnosi positiva all’HIV: da quel momento la stupenda Ann decide che avrebbe girato scene solo ed esclusivamente con l’uso dei profilattici.

Ma non solo, perché l’intraprendente attrice americana si fa promotrice di una campagna che incoraggia i suoi colleghi di set al costante uso del condom. Due anni dopo, nel 2012, chiese addirittura di intervenire legalmente per l’uso del preservativo nei film a luci rosse.

La carriera di Lisa Ann da allora è in continua ascesa, tanto che nell’aprile del 2013 il New York Post la incorona riportando la notizia che sulla piattaforma Pornhub proprio la Ann è l’attrice di film per adulti femminile più ricercata.

Attenta ai diritti delle attrici della sua categoria, Lisa Ann si è dedicata anche ad attività di coraggiosa denuncia: pone all’attenzione generale, infatti, il fatto che le sue colleghe sono maggiormente remunerate per le scene con attori di colore, anali e di gruppo.

Si impegna, inoltre, per il riconoscimento di pensione e assicurazione sanitaria agli attori di film per adulti. Nel 2014, però, con una lettera scritta di proprio pugno e pubblicata sul suo profilo Facebook, annuncia il suo ritiro come attrice. Ma era un falso allarme, perché a gennaio la sua carriera riprende.