Lisa Fusco: “Io discriminata come gli ebrei e gli omosessuali”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 Aprile 2015 9:21 | Ultimo aggiornamento: 30 Aprile 2015 9:22
Lisa Fusco: "Io discriminata come gli ebrei e gli omosessuali"

Lisa Fusco

NAPOLI – Lisa Fusco, showgirl, a Radio Club 91 nel programma I Radioattivi (con Ettore Petraroli e Rosario Verde): “Io discriminata come gli omosessuali e gli ebrei: vado a Budapest questo week end e sarò la cavalla nella scuderia di Siffredi. Accetto il remake di “Fantastica Moana” per protesta” ma assicura che avrà una controfigura per restare immacolata. I Vanzina e tanti altri mi avranno sulla coscienza. In Italia c’è una fuga di cervelli e non solo a quanto pare, si dà spazio ai cloni della Cipriani: alte, siliconate e bionde. Farsi la decima è forse arte?”.

Il bersaglio preferito da Lisa Fusco rimane Francesca Cipriani: “La sfido non solo a fare la spaccata ma a recitare. Cara Cirpiani se non sai chi sono vammi a cercare su wikipedia. Ho fatto anche l’inviata per Telese. La Cipriani dice che ha fatto sacrifici? I sacrifici li fanno tante persone che stanno a casa, io ho studiato canto e recitazione o la Cipriani crede che la spaccata può farla chiunque. In Italia è uno schifo: lavorano solo quelle che vanno a letto con qualcuno o con matrimonio di convenienza. Sono stanca, vado a fare il film porno per protesta e sarò una cavalla nella scuderia di Rocco Siffredi e tutto perchè se in Italia sei 1,70 vai bene ma devi fare solo la bella statuima”.