Lorenzo Crespi malato: “E mi minacciano di morte”

di redazione Blitz
Pubblicato il 20 marzo 2018 9:08 | Ultimo aggiornamento: 20 marzo 2018 9:08
Lorenzo Crespi rivela: "Ricevo minacce di morte"

Lorenzo Crespi

ROMA – Non solo la malattia: anche le minacce di morte. E’ quanto denuncia l’attore Lorenzo Crespi, da tempo malato ai polmoni. 

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela

Crespi è stato di recente ospite di Barbara D’Urso e ha raccontato la sua difficile condizione di salute ed economica. Concetti ribaditi anche in un’intervista a Gente, in cui l’attore messinese ha parlato del suo declino professionale: “Per fortuna, ha detto, grazie alla mia amica Barbara D’Urso farò l’opinionista fino a maggio a Domenica Live e magari, se decideranno, tornerò l’anno prossimo”.

La sua situazione, però, è molto complicata: “Ora, oltre a essere malato ai polmoni senza possibilità di guarire, ricevo ancora continue minacce di morte”, ha raccontato.

Di recente Crespi si era duramente sfogato sui social anche con la stessa D’Urso. In un lungo post su Instagram aveva puntato il dito contro gran parte del mondo dello spettacolo e si era definito “completamente truffato da una società che lavora per produzioni Rai, Totale Emarginazione, abbandono, maltrattamenti.. ti fanno vivere in condizioni pietose, da giorni senza luce, senza gas, una malattia ai polmoni, totalmente congelato, abbandonato da tutti…”.

Barbara D’Urso sarebbe, secondo Crespi, tra coloro che l’hanno abbandonato: “Ultima la D’Urso, come sto vivendo.. ma se non possono usarmi.. non possono aiutarmi… Io morirò presto e vi chiedo di sputare in faccia a tutti quelli che minimamente in tv diranno che mi volevano bene, che mi hanno aiutato, devo dare via il cane perché non so neanche come comprare il cibo questa è la realtà che vi nascondono tutti, 4 anni in un’associazione a spaccarmi la schiena non mi hanno neanche garantito per prendere in affitto una casa”.