Martina Colombari: “Controllo il telefono di Billy Costacurta. Fidarsi è bene, non fidarsi è meglio”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Gennaio 2019 14:58 | Ultimo aggiornamento: 27 Gennaio 2019 14:58
Martina Colombari: "Controllo il telefono di Billy Costacurta. Fidarsi è bene, non fidarsi è meglio"

Martina Colombari: “Controllo il telefono di Billy Costacurta. Fidarsi è bene, non fidarsi è meglio” (Foto Ansa)

ROMA – E’ un’inedita Martina Colombari quella che emerge dall’intervista a I Lunatici, il programma di Rai Radio Due condotto da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio. Parlando della vita di famiglia e del figlio Achille, avuto dal marito, Billy Costacurta, la showgirl ha spiegato: “I controlli allo smartphone? Ormai il codice non ce lo dà più. Ogni tanto gli svuoto le tasche, gli controllo lo zaino, faccio la perquisa, come la chiama lui”.

Ma la bella Colombari non si limiterebbe a fare questi controlli con il figlio, ma ammette di estenderli anche al marito: “Se lo faccio anche con Billy? Controllo anche il suo telefonino, sono un segugio, fidarsi è bene, non fidarsi è meglio. Noi donne siamo delle iene, ci può essere il periodo in cui ci si distrae un attimo, o magari io sono meno presente nella vita di coppia, la vita di ognuno ha molte evoluzioni, bisogna stare sempre sul pezzo, io la mano sul fuoco la metto solo per mia madre”.

Già in una precedente intervista a Vieni via da me, il programma di Caterina Balivo su Rai Uno, Colombari aveva spiegato, riguardo al figlio Achille: “Ci sono i social network che li circondano, hanno questa smania di essere coperti di marchi dalla testa ai piedi… Se mi faccio delle domande a riguardo? A volte non ci dormo la notte! Nascere da genitori famosi – spiega la Colombari – non è semplice, lo capisco, ma ora che è più grande gli dico di farsene una ragione. E gli spiego anche che quel che sta vivendo lo deve, almeno per il momento, proprio a me e a suo papà. E che se deve andare a basket si prende il metrò”.