Mauro Corona: “Dormo tra due coperte che lavo una volta l’anno. Ho fastidio per l’acqua”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 dicembre 2017 22:10 | Ultimo aggiornamento: 13 dicembre 2017 22:10
mauro-corona

Mauro Corona: “Dormo tra due coperte che lavo una volta l’anno. Ho fastidio per l’acqua”

ROMA – “Vivo nella mia tana e dormo tra due coperte. Le cambio una volta all’anno. Ho una panca di legno con un materassino sopra, sarà spesso tre dita. Questo materassino è ancora puro, avrà dieci anni”.

A La Zanzara lo scrittore Mauro Corona torna a parlare della sua igiene personale descrivendo il letto in cui dorme e le coperte che pulisce solo una volta ogni 365 giorni. “Le cambio – dice ancora Corona – non perché sono sporche, ma perché si appiattiscono. Allora le ravvivo. Ma  non possono puzzare perché entro tra le due coperte col pigiama, chiamiamolo pigiama, ma è una giacchetta e un paio di pantaloni leggerissimi in tela. E queste le lavo. Le lava mia figlia almeno una volta ogni 20 giorni, un mese. Non ho la moglie che mi lava, io. Ce l’avevo ma non lava più”.

“Io – aggiunge – non lavo niente. Al massimo brucio. L’indumento intimo lo compro dai marocchini. Uso le cose, poi le brucio. La realtà è che l’acqua mi dà fastidio. Le stesse scarpe le uso anche per dieci giorni, e pure i calzini. Quando hai necessità, hai bisogno dell’igiene personale. Se tu puzzi di qualche cosa, devi lavarti. Se non puzzi, sei già pulito. Tra l’altro, a pulirsi troppo non stimoli gli anticorpi. Son tutti malati, dei fighetti profumati. Se tu li provochi, gli anticorpi reagiscono, si attivano”. Poi parla della sua sessualità: “Adesso non riesco neanche più a masturbarmi. Un po’ mi preoccupa. Mi andrebbe di farlo, ma non riesco più. Ho il problema opposto ai giovani che hanno l’eiaculazione precoce. Io ce l’ho ritardatissima. Il pisello mi funziona, ma devo avere una donna. Da solo non riesco più, saranno due anni, due e mezzo. Me ne son fatte abbastanza in collegio, ora posso anche rassegnarmi”. Quindi affronta il tema della legittima difesa: “Io a casa mia sparo. E sono un uomo di sinistra. Sono di sinistrissima. Ma quelli che mi hanno sfasciato la vetrina, se li pigliavo li ammazzavo. Io ho le palle di dire ciò che ho detto una volta, non retrocedo. A casa mia sparo. Punto”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other