Meghan Markle fa modificare l’anello di fidanzamento di Harry: più brillanti

di redazione Blitz
Pubblicato il 24 Giugno 2019 16:07 | Ultimo aggiornamento: 24 Giugno 2019 16:07
Meghan Markle fa modificare l'anello di fidanzamento di Harry: più brillanti

Meghan Markle fa modificare l’anello di fidanzamento di Harry: più brillanti (Nella foto Ansa, l’anello prima delle modifiche)

LONDRA – Meghan Markle torna sotto i riflettori. Senza nemmeno uscire di casa. La duchessa di Sussex è finita sui tabloid britannici per un dettaglio inizialmente sfuggito durante la presentazione di baby Archie. Ci sono volute diverse settimane, ma ecco che diversi giornali di gossip inglese hanno rilanciato la notizia: la moglie di Harry ha modificato l‘anello di fidanzamento. E in un modo che forse non piacerà agli inglesi, o almeno a quelli più attenti a certi sprechi: l’ex attrice, infatti, ha fatto aggiungere una coroncina di brillanti ai tre diamanti del prezioso. 

Lo spettacolare anello simil trilogy disegnato appositamente dal principe Harry, infatti, ora appare totalmente diverso: al posto della fascia di oro giallo a sostegno delle tre pietre adesso c’è una fascia più sottile e tutta tempestata di diamanti. Col nuovo design l’anello appare ora decisamente più moderno e più vistoso.

Come riportano i tabloid britannici, il nuovo anello è stato notato al Trooping the Colour, la parata all’inizio di giugno per il compleanno ufficiale della Regina, la prima apparizione pubblica di Meghan dopo la nascita del primogenito Archie. Quel giorno Meghan sfoggiava il nuovo anello, insieme alla fede nuziale e anche a una fedina di diamanti che potrebbe essere il regalo di Harry alla moglie per la nascita del piccolo Archie. 

5 x 1000

Il cambiamento sarebbe stato effettuato durante l’ultimo periodo della gravidanza dell’ex attrice americana, che nelle foto di quelle settimane infatti appariva senza (il fatto che non lo portasse al dito era stato giustificato con il gonfiore alle mani che spesso si accompagna alle settimane finali della gravidanza).

Harry aveva ideato l’anello come una fascia di oro giallo (“Il metallo preferito di Meghan…”), e tre diamanti, uno centrale acquistato in Botswana, Paese a cui la coppia è particolarmente affezionata, e due laterali, provenienti dalla collezione di gioielli di Lady D, una spilla della mamma defunta del principe. Quando gli era stato donato, Meghan l’aveva definito “perfetto”. Ma forse così perfetto non era. (Fonte: Agi)