Meghan Markle, battesimo anglicano in vista delle nozze con Harry

di redazione blitz
Pubblicato il 8 marzo 2018 13:23 | Ultimo aggiornamento: 8 marzo 2018 13:23
Meghan Markle è stata battezzata con rito anglicano

Meghan Markle e Harry (Foto Ansa)

LONDRA – Meghan Markle si prepara al giorno delle nozze, il 19 maggio, e si fa battezzare. L’ex attrice americana, promessa sposa del principe Harry, ha ricevuto il sacramento della Chiesa anglicana con uan cerimonia intima e riservatissima celebrata alla Cappella Reale dall’Arcivescovo di Canterbury, racconta il Daily Mail.

La conversione dell’ex attrice americana, nata protestante, era stata ampiamente annunciata come un gesto di rispetto nei confronti della Chiesa d’Inghilterra, di cui è nominalmente capo la regina, prima che Meghan entrasse formalmente a far parte della famiglia reale.

Di non annunciato, stando al Mail, c’è invece che è stata usata acqua fatta arrivare direttamente dal fiume Giordano, dove secondo la tradizione evangelica Gesù stesso si fece battezzare da Giovanni Battista.

La cerimonia si è svolta martedì sera nella Cappella Reale, è durata 45 minuti ed è stata officiata dall’arcivescovo di Canterbury: sorvegliatissima, scrive il tabloid, e alla presenza solo di un pugno d’invitati di casa Windsor. C’era Harry e c’era il principe Carlo con la consorte Camilla, ma non la regina, né William con Kate.

Meghan, che ha frequentato scuole cattoliche, nel 2011 Markle aveva sposato un ebreo, Trevor Engelson, pur senza convertirsi, anche se la cerimonia aveva seguito molte tradizioni ebraiche. Il matrimonio era finito due anni dopo.