Meghan Markle, se ne va anche la sua bodyguard. E Kate Middleton non la invita alla festa

di redazione Blitz
Pubblicato il 14 gennaio 2019 9:18 | Ultimo aggiornamento: 14 gennaio 2019 9:18
Meghan Markle, se ne va anche la sua bodyguard. E Kate Middleton non la invita alla festa

Meghan Markle, se ne va anche la sua bodyguard. E Kate Middleton non la invita alla festa (foto Ansa)

LONDRA – Nuovo capitolo nella saga Meghan Markle. La duchessa del Sussex, moglie del principe Harry, perde anche la guardia del corpo, che se ne va dopo appena sei mesi dal conferimento dell’incarico.

Un addio pesante, che segue quello di Melissa Touabti, assistente personale di Meghan, e che potrebbe essere a sua volta seguito da quello di Samantha Cohen, segretaria privata di Meghan Markle, che starebbe per dimettersi dopo 17 anni di lavoro con la royal family.

La guardia del corpo della duchessa avrebbe lasciato l’incarico perché avrebbe ritenuto troppo difficile limitare i movimenti dell’ex attrice, che ama “sembrare una donna del popolo” e mischiarsi alla gente. Queste almeno le voci riprese dai tabloid britannici. 

L’ispettrice dimissionaria della Metropolitan Police è la stessa che era stata fotografata l’anno scorso durante una visita di Meghan Markle in un mercato alle Fiji: anche in quel caso la bodyguard si era vista costretta a portare via la duchessa, mettendo bruscamente fine a una cerimonia in strada, a suo giudizio in una situazione potenzialmente pericolosa. 

A questa notizia se ne aggiunge un’altra. I giornali britannici fanno notare come Meghan Markle non sia stata invitata alla festa del 37esimo compleanno di Kate Middleton: una cena con “intimi amici e amiche” ad Anmer Hall, il cottage che condivide con il marito William vicino alla residenza reale di Sandringham, nella contea del Norfolk. Una cena che non ha previsto la presenza della cognata.