Nicolas Cage sperpera 150 milioni di dollari in…dinosauro, villa infestata e una piramide

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 gennaio 2018 13:59 | Ultimo aggiornamento: 23 gennaio 2018 14:01
nicolas-cage

Nicolas Cage sperpera 150 milioni di dollari in…dinosauro, ville infestate e una piramide

ROMA – Il cranio di un dinosauro per 230mila dollari. E poi ancora una villa infestata dai fantasmi, una piramide e una Lamborghini appartenuta allo scià di Persia. Questi solo alcuni degli insoliti acquisti con cui l’attore Nicolas Cage è riuscito a sperperare un patrimonio da 150 milioni di dollari finendo in bancarotta. Acquisti eccentrici e costosi che hanno ridotto sul lastrico il famoso attore di Hollywood.

Pare infatti che Cage abbia un patrimonio di appena 25 milioni di dollari, scrive Vanity Fair citando il Daily Mail, tanto che da un paio di anni starebbe cercando disperatamente nuovi ruoli per pagare i suoi debiti, a partire dai 6,3 milioni di dollari che deve al fisco degli Stati Uniti, e che di dollari gliene aveva chiesti ben 14 milioni. L’attore ha subito puntato il dito contro i suoi commercialisti, ma c’è più di qualcuno che ritenga che proprio i suoi acquisti eccentrici siano stati la causa della sua rovina, come il cranio del dinosauro che ha sottratto all’asta a Leonardo Di Caprio e che ha poi dovuto restituire alla Mongolia. Ecco  l’elenco di alcune delle spese pazze di Vanity Fair:

” Il collezionista di case
C’è stato un momento in cui l’attore possedeva 15 dimore, compresa una casa sul lungomare da 25 milioni di dollari a Newport Beach, in California, una tenuta rurale da 15,7 milioni a Newport, Rhode Island, e una dimora 8,5 milioni a Las Vegas. E ancora uno chalet ad Aspen, in Colorado, e un paio di appartamenti a San Francisco, New York e Venice Beach. Ma il meglio Cage l’aveva dato a New Orleans nel 2006, acquistando per 3 milioni di dollari e mezzo, la famigerata villa LaLaurie. Una dimora, secondo la leggenda, appartenuta alla serial killer Madame LaLaurie, e oggi infestata da fantasmi.

Una piramide
L’attore ha pensato bene anche di farsi costruire, a New Orleans, un mausoleo su misura. Una lapide a forma di piramide, alta quasi tre metri, e per molti un omaggio al film Il mistero dei Templari.

Ci son due coccodrilli
Cage ha sempre collezionato animali fin dall’inizio della sua carriera. Così ha speso circa 270 mila dollari per due cobra albini e 150 mila per un «polpo domestico», da lui sempre considerato un «aiuto per la recitazione». E ancora un coccodrillo e uno squalo.

Il dinosauro
A questo punto, se possibile, l’elenco si fa ancora più eccentrico. Da sempre amante della storia, Nicolas si è più volte vantato di essersi aggiudicato all’asta (sottraendolo a Leonardo DiCaprio) un teschio appartenente a un dinosauro, il carnivoro tarbosauro. Al costo di 276 mila dollari. Peccato che poi l’abbia dovuto restituire al governo della Mongolia, a cui era stato rubato tempo prima. E secondo alcuni testimoni, l’attore sarebbe il proprietario anche di un paio di teste di pigmei, esposte nelle sue dimore per motivi sconosciuti ai più.

L’auto
E poteva mancare da questa «collezione» un auto di lusso? Assolutamente no. Quella di Cage è una Lamborghini Miura, appartenuta allo scià di Persia e comprata all’asta nel 1997 per 450 mila dollari. La vettura era stata assemblata in base ai desideri di Mohammad Reza Pahlavi e poi a lui consegnata nel suo chalet di St Moritz, prima delle vacanze di Natale del 1971″.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other