Paola Ferrari: “Un noto politico mi ha molestata e rovinato la vita”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 febbraio 2018 16:08 | Ultimo aggiornamento: 15 febbraio 2018 16:08
Paola Ferrari: "Un noto politico mi ha molestata e rovinato la vita"

Paola Ferrari: “Un noto politico mi ha molestata e rovinato la vita”

ROMA – La giornalista Paola Ferrari commenta lo scandalo che ha travolto Harvey Weinstein e in una intervista a Vanity Fair racconta la sua esperienza terribile con un famoso politico italiano. “Mi ha molestata e mi ha rovinato la vita”, dice la giornalista.

Nell’intervista la Ferrari sostiene di non essere mai stata molestata da Weinstein, anche se lo ha conosciuto abbastanza bene: “Si vede che non ero il suo tipo”. Le molestie però nella sua carriera non sono mancate, come ha spiegato a Vanity Fair:

“Ho conosciuto abbastanza bene Weinstein, ma non mi ha mai molestato, si vede che non ero il suo tipo. Di avance però ne ho ricevute, la prima a Portobello da un ospite che mi chiese se volevo avere un rapporto con lui. Lui era famoso e rimasi di stucco, lo raccontai a Enzo Tortora che minacciò di mandarlo via. Poi ce ne fu una da un politico famoso tuttora in auge, che mi segnò per anni nei miei rapporti con gli uomini”.

Poi la giornalista ha confessato il suo amore segreto, un amore platonico dato che lui era fidanzato e ora è sposato:

“Marco van Basten, un grande amore platonico, perché era fidanzato. E adesso è ancora sposato con la stessa di 23 anni fa: ogni tanto controllo. Sapevamo di avere un debole l’una per l’altro ma è rimasta lì”.